header logo

La figlia lo colpisce con un martello per averle negato dei soldi. È accaduto ieri pomeriggio a Casarano, in provincia di Lecce, dove un uomo è stato aggredito dalla sua stessa figlia, una 35enne con problemi psichici, che gli ha chiesto insistentemente del denaro.

Secondo le prime ricostruzioni, la giovane si era presentata nell’abitazione di via Capozza, dove viveva il padre, dopo essersi allontanata da casa mesi fa. Non ottenendo i soldi che voleva, avrebbe perso il controllo e avrebbe afferrato un martello, colpendo il genitore alla nuca mentre era di spalle.

L’uomo è stato soccorso dal 118 e trasportato in ospedale a Tricase, dove gli è stata riscontrata una prognosi di 10 giorni. La figlia è stata invece ricoverata nel reparto psichiatrico dell’ospedale di Scorrano.

I carabinieri della compagnia di Casarano stanno indagando sull’episodio.

 

Udinese-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"