SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
PARLA IL CAPITANO

Lucioni: "Pronti ad affrontare tutti senza timore”

Scritto da Filippo Verri  | 

Il capitano del Lecce Fabio Lucioni ha parlato ai microfoni della Gazzetta del Mezzogiorno (dichiarazioni riportate da TMW).
Il momento della formazione salentina e la corsa alla promozione in Serie A sono gli argomenti trattati dal numero 5 giallorosso:

TENUTA MENTALE - "Come fare per evitare un nuovo calo? Sicuramente non far ritornare di nuovo quei fantasmi. Io credo che l’unità che ha avuto tutto l’ambiente sia stata esemplare e motivo di orgoglio per questa squadra. Significa che ha trasmesso emozioni e voglia di partecipazione nel remare dalla stessa parte. E poi per non avere quei timori. Non ho mai ottenuto un risultato tramite altre strade, bisogna continuare a lavorare con la massima serenità e la massima unità di intenti”.

IL CALENDARIO - “Ogni partita ha le sue difficoltà. Dobbiamo essere bravi a capire le gare e i momenti cruciali della partita. Se continuiamo ad avere questa crescita mentale in tutta la rosa, credo che le difficoltà si possano superare in maniera non dico semplice, ma sicuramente semplificata. Siamo pronti ad affrontare tutti, a partire da sabato il Frosinone”.

Il prossimo mese sarà decisivo per i giallorossi che dal due aprile al sei maggio scenderanno in campo sette volte affrontando Frosinone, Ternana, SPAL, Reggina, Pisa, Vicenza e Pordenone.
Un cammino non facile nel quale il Lecce dovrà recuperare qualche punto alle rivali. I salentini sono infatti al quarto posto in classifica con 55 punti. Le prime due posizioni sono occupate da Cremonese e Pisa rispettivamente a 59 e 58. Terzo il Monza a 57. Dietro, invece, Brescia a 54, Benevento e Frosinone a 51 con la formazione di Caserta che dovrà recuperare una partita contro il Cosenza.

Nonostante la media punti molto alta la strada non è affatto in discesa per gli uomini di mister Baroni, che in questo finale di stagione dovranno ritrovare lucidità e freschezza per raggiungere l'obiettivo.


💬 Commenti