header logo

Risultato clamoroso per il team MariaDelPopolo di Surbo che nella tappa di Junior Tim Cup di ieri, disputata a Roma contro l'Oratorio che rappresenta Cagliari, ha vinto con il punteggio di 13 a 2. 

La squadra salentina ha vissuto 2 giorni intensissimi nella Capitale per questa gara ad eliminazione diretta, dopo aver superato una fase iniziale che l'ha vista contrapposta ad altri 5 Oratori del territorio provinciale. 

I ragazzi di Surbo, di soli 13 anni, hanno potuto vivere un momento di crescita personale e sportiva che adesso li porterà a due passi dal sogno: arrivare a giocare il 14, 15 e 16 Maggio, allo stadio Olimpico, la Final Eight tra le migliori 8 squadre oratoriali d'Italia e provare a vincere questa splendida competizione ottenendo il titolo di Campioni d'Italia della JUONIOR TIM CUP.

Così uno dei 3 allenatori della squadra, Leandro Sorrentino:

Questo gruppo ha vinto anche questa sfida. Gioia, esultanze, lacrime, sia per i ragazzi che per noi allenatori. Adesso tra quelle 8 ci saremo pure noi.

E giusto per non farci mancare niente, anche la fortuna di aver incontrato sia all'andata che al ritorno, in aeroporto e in aereo, la Primavera del Lecce che andava ad affrontare la Lazio. Ciliegina sulla torta, che ovviamente non poteva mancare, è stata l'accoglienza da eroi, al nostro ritorno,
da parte di tutte le famiglie presso il nostro Oratorio.

Junior Tim Cup: di cosa si tratta e dove si gioca

Nata nel 2013, ha coinvolto fino ad oggi oltre 90 mila ragazzi e più di 6.650 oratori che hanno disputato circa 35 mila incontri. Si tratta di un torneo di calcio a 7. Negli ultimi anni il torneo ha sposato l'idea della Lega Serie A “Keep Racism Out” e anche quest’anno coinvolgerà gli oratori del CSI su tutto il territorio nazionale in incontri di riflessione e attività educative, che vedranno i campioni dei Club della Serie A TIM, educatori ed esperti interagire con i giovani partecipanti under 14 del torneo.

I giovani atleti sono ospiti dei club nei tour degli stadi e in occasione delle partite della JTC | KRO che si disputeranno nei pre-gara dei match della Serie A TIM.

La tappa di Lecce della Junior Tim Cup

Si è svolta il 7 Marzo scorso. I ragazzi sono stati accolti al Via del Mare da Wladimiro Falcone e Patrick Dorgu che hanno discusso assieme sulle tematiche del razzismo e della discriminazione, insieme anche a Donato Provenzano e Giuseppe Mercadante, rispettivamente Stadium Manager e Direttore Generale del Club, Giulia Panebianco, dell’Ufficio Corporate Social Responsibility di Lega Serie A, e Marco Calogiuri del CSI, Vicepresidente nazionale CSI e Presidente del CSI Lecce.

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Lecce e Bari, obiettivi a rischio