header logo

Si è giocato ieri il primo Trofeo Vincenzo D'Amico, una gara amichevole tra Latina e Lazio per ricordare allo stadio Francioni l'ex calciatore scomparso qualche settimana fa. Presenti all'incontro anche i familiari e gli amici Oddi e Rambaudi. La gara è finita per 9 reti a 0 in favore della squadra di Maurizio Sarri. Ciro Immobile ha scaldato i motori con una tripletta personale.

Quale sistema di gioco ha utilizzato la Lazio

Sarri non si è snaturato, il suo 4-3-3 sarà ancora il cavallo di battaglia della Lazio della prossima stagione. La formazione titolare vedeva Provedel in campo; Lazzari, Casale, Romagnoli e Marusic; a centrocampo il nuovo acquisto Kamada, Cataldi, Luis Alberto; in avanti Felipe Anderson, Immobile e Zaccagni. Nel secondo tempo ampio turnover con tutte le riserve ed i nuovi arrivati a dare il cambio ai titolari.

Sarà con questa squadra che probabilmente comincerà il match Domenica prossima contro il Lecce. 

I precedenti di Ciro Immobile contro il Lecce

Nei 5 precedenti incontri tra Immobile ed il Lecce, l'attaccante è andato a rete in 4 occasioni siglando altrettanti gol. La prima volta è successo Nel 2010/11 quando indossava la casacca del Siena, poi solo reti in maglia biancoceleste. Ciro non porta bene alle squadre per cui segna. Sia con il Siena che con la Lazio ha totalizzato 1 vittoria, 1 pareggio e 2 sconfitte. 

Lo scorso anno la Lazio si è portata in avanti in entrambe le occasioni, andata e ritorno, proprio con il bomber della Nazionale ma il Lecce nel primo caso ha ribaltato il risultato vincendo per 1-2 e al ritorno ha sfiorato il bis, vanificato solo dalla rete siglata da Milinkovic-Savic a tempo abbondantemente scaduto.

 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"