SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
L'EX CAPITANO

Papini: "Il Lecce giocherà fino alla fine per i primi due posti"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Romeo Papini, ex centrocampista del Lecce, ha rilasciato un’intervista al Nuovo Quotidiano di Puglia, nella quale ha parlato del cammino dei giallorossi fino a questo momento. 

PREVISIONI -  “Il Lecce giocherà sino alla fine per i primi due posti. Contro la Ternana ho visto una partita molto strana. Si è visto però che il Lecce è forte, nonostante la gara sia stata decisa da episodi, da errori eclatanti, come in occasione del primo e del secondo gol degli umbri, che davanti ha tantissima qualità”. 

LA SQUADRA -Baroni ha assicurato alla squadra identità e personalità. Il Lecce è ben messo in campo con i giusti rapporti fra i reparti. Sa quello che vuole. Tre gol in casa pesano per una squadra che contava sulla migliore difesa, ma che ha confermato la disinvoltura con la quale riesce ad andare in rete. Fare a meno di un giocatore come Coda e segnare tre col non è cosa da poco. Coda nei momenti cruciali, risolve i problemi mettendo la palla in rete. Olivieri ha fatto bene, ha giocato per la squadra ma non vede il gol come Coda”.

AL VIA DEL MARE -  “Ho stretto mani a tutti, al presidente Sticchi Damiani, un uomo a 360 gradi per leadership e personalità, ai suoi preziosi collaboratori, Liguori, Adamo e Trinchera. Il Lecce è in buone mani”.