header logo

di Giuseppe Russo

Il direttore Francesco Romano, è intervenuto in diretta durante l’ultima puntata di PL TALK, in diretta sul canale Twitch di PianetaLecce (CLICCA QUI PER SEGUIRCI).

BARONI
“Baroni aveva un biennale offerto dal Verona e chiedeva la stessa durata di contratto al Lecce, che, è rimasto sulla propria linea confermando un contratto annuale, rifiutato. Sempre, però, che sia veritiera l’offerta del Verona per Baroni. Da quello che risulta, Baroni, insieme al suo staff, stava andando a costare più di 700 mila euro l’anno. L’ormai ex tecnico giallorosso ha chiesto la luna e mi sembra anche un po’ troppo eccessiva la sua richiesta. Dico che su Baroni è stata una scelta prettamente economica e non sicuramente di cuore. Non vedo quale progetto tecnico possa offrirgli il Verona, ma certamente gli darà quello che economicamente il Lecce non gli poteva dare. È stata una scelta personale di Baroni, che è voluto andare a guadagnare qualcosa in più dopo aver raggiunto una promozione in Serie A e una salvezza nella massima serie”.

D’AVERSA
“Da diverse settimane circola il nome di D’Aversa, con quest’ultimo che potrebbe essere un profilo che verrà sondato. Lo stesso D’Aversa nelle ultime settimane di campionato lanciava messaggi d’amore per il Lecce. Dal cilindro di Corvino, però, ci sono anche altri profili che potrebbero uscire in modo sorprendente. Sono pochi i nomi di allenatori liberi in questo momento, ma ci sono delle opzioni che potrebbero fare al caso del Lecce. Ad esempio, ci potrebbe essere l'idea De Rossi. Si andrà a trovare un allenatore che seguirà la linea della società. Non si riparte da zero, ma da un progetto nuovo. Corvino e Trinchera ora verranno tempestati di chiamate da parte di allenatori pronti a proporsi per la panchina giallorossa".

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"