Sticchi Damiani: "È prematuro fare calcoli: i ragazzi si stanno allenando bene"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Saverio Sticchi Damiani, presidente del Lecce, ha parlato a Il Corriere del Mezzogiorno della situazione dei giallorossi.

SCALATA – I vari pezzi del puzzle sono andati al loro posto. Avevamo rivoluzionato tutto, tanti giovani e stranieri, c’è voluto del tempo. L’accelerazione nel processo di crescita, però, è stata importante. Questa squadra ha sorpreso anche me. Un exploit giunto senza contraddire il progetto di patrimonializzare, perché schieriamo tanti giovani”.

LECCE-SPAL – “I ragazzi stanno bene e si allenano bene. Sanno di avere un’occasione davvero grande anche per il loro futuro e per le loro famiglie: la serie A cambia la carriera di un calciatore. Si stanno comportando da grandi professionisti”.

TABELLA DI MARCIA? – “La mia unica tabella prevede la partita contro la Spal. È prematuro fare calcoli: ci sono tanti scontri diretti, per il Lecce e per le altre squadre che lottano per salire”.

MAGGIO ANCHE IL PROSSIMO ANNO? – Se la vedrà Corvino. Dico solo che è un piacere averlo con noi: è un leader di poche parole, ma il suo entusiasmo, la sua serietà e la sua professionalità sono stati trainanti”.


💬 Commenti