SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LE DECISIONI

Il Giudice Sportivo ferma sei calciatori ed il preparatore del Lecce Sassanelli

Scritto da Filippo Verri  | 

La Lega B, attraverso un comunicato ufficiale, ha reso note le decisioni del Giudice Sportivo in merito alla decima giornata di campionato.

Il Giudice sportivo,

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della decima giornata andata sostenitori delle Società Brescia, Como, Cremonese, Pisa, Spal e Reggina hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 25 comma 3 CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 29, comma 1. lett. a) b) e d) CGS, con efficacia esimente,

delibera

di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei suoi sostenitori.

Ammenda di € 10.000,00: alla Soc. BENEVENTO per avere suoi sostenitori, all11° del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un petardo che esplodeva a circa dieci metri da un calciatore avversario causandogli un leggero stordimento; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. BRESCIA per avere suoi sostenitori, al 43° del secondo tempo, lanciato sul terreno di giuoco un bottiglietta; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

Ammenda di € 3.000,00: alla Soc. CROTONE per avere suoi sostenitori, al 45° del primo tempo, lanciato sul terreno di giuoco una bottiglietta; sanzione attenuata ex art. 29, comma 1 lett. b) CGS.

b) CALCIATORI

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

GIANNOTTI Pasquale (Crotone): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

CASSANDRO Tommaso (Cittadella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

CRISETIG Lorenzo (Reggina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

GATTI Federico (Frosinone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

MARIN Marius Mihai (Pisa): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

VIVIANI Federico (Spal): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quinta sanzione).

c) ALLENATORI

ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

SASSANELLI Luigi (Lecce): per avere, al 45° del secondo tempo, contestato con veemenza una decisione arbitrale.