header logo

Vigilia della partita di campionato che vedrà protagoniste, allo stadio San Siro, Inter e Lecce. La squadra di D'Aversa è tornata alla vittoria nell'ultimo impegno giocato contro il Frosinone e affronterà la prima della classe la quale, però, nell'ultima sfida di Coppa Italia, giocata in settimana, è stata sorprendentemente eliminata dal Bologna ai tempi supplementari. Tra le fila nerazzurre, preoccupano le condizioni del suo capitano Lautaro Martinez uscito malconcio dopo oltre 100 minuti di partita. 

Per lui dovrebbe trattarsi di un problema di natura muscolare e la sua presenza contro i salentini appare tutto fuorché certa. In questo campionato il “Toro” ha totalizzato 15 reti, risultando, fino ad ora, il miglior marcatore dell'intero torneo. Per i suoi compagni è un riferimento imprescindibile, sia dentro che fuori dal campo, considerando le qualità tecniche e il senso del gol, che lo rendono tra i migliori centravanti in circolazione, ma anche per lo spirito di attaccamento verso l'intero ambiente interista, sua “seconda” casa da oltre cinque anni.

L'Inter senza di lui

Lautaro Martinez al Via del Mare
Lautaro Martinez al Via del Mare

Il 2023 di Lautaro Martinez è stato certamente un anno da ricordare: dopo i successi con la sua Nazionale, in Qatar nel 2022, con i nerazzurri è riuscito a vincere una Coppa Italia e una Supercoppa italiana, raggiungendo anche una finale di Champions. Tra i punti di forza del ragazzo dell'Albiceleste, sicuramente lo strapotere fisico che gli ha permesso di non saltare nemmeno un incontro nel 2023, garantendo continuità di rendimento e una certa affidabilità al proprio allenatore che, a eccezione di cause di forza maggiore, non rinuncia mai alle sue qualità. Addirittura, tornando indietro nel tempo, l'ultima partita dell'Inter senza lui in campo, risale al 9 aprile 2022 contro il Verona in campionato. Quel giorno il "Toro" era assente per squalifica e i suoi compagni vinsero l'incontro grazie alle reti di Barella e Dzeko.

Gli indisponibili contro il Lecce

Nell'ultima gara contro il Bologna, la squadra di Simone Inzaghi ha ritrovato il suo difensore Benjamin Pavard, rientrato da un infortunio al ginocchio, rimediato lo scorso novembre contro l'Atalanta. In vista della sfida contro i giallorossi, però, il tecnico piacentino dovrà fare a meno dell'ex Cuadrado, operato al tendine di achille, e di Dumfries. Dovrebbero recuperare, invece, i vari De Vrij e Sanchez. 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Ramadani: "A San Siro dobbiamo giocarcela: siamo squadra"