header logo

Di fatto, è il primo rinforzo del Lecce per la stagione 2024/2025, non solo a livello temporale. Era da diverso tempo, infatti, che Pantaleo Corvino, il Responsabile dell’area tecnica dei salentini, aveva messo gli occhi su di lui e ottenuto il suo sì: parliamo di Balthazar Pierret, centrocampista francese di 24 anni, tesserato dal Lecce a parametro zero – visto che era in scadenza di contratto – in uscita dall’Union Sportive Quevilly Rouen Métropole, club di Ligue 2 (ovvero l’equivalente della Serie B francese), da poco retrocesso in terza serie.

Sulle tracce del mediano mancino c’era anche il Montpellier, ma è stato il club di Via Costadura a presentare l’offerta più conveniente economicamente ma anche più allettante, poiché la prospettiva di poter essere un outsider e una piacevole sorpresa nel massimo campionato italiano ha rivestito un’importanza nettamente decisiva per la scelta. Per lui è pronto un contratto che dovrebbe avere una durata di 3 anni.


E’ stato, però, un corteggiamento che ha fatto un po' storcere il naso a Michel Mallet, presidente del QRM (‘Forse le cose potevano essere un po' più favorevoli per il nostro club. E quando dico questo, è perché brontolo per il comportamento non sufficientemente professionale di Balthazar Pierret. Pensavo potesse averlo prima di affrettarsi a firmare con il Lecce. Gli auguro di avere successo, ma dovrà cambiare alcune cose…’, rivela la prima carica societaria della sua ormai ex squadra), ma la volontà del calciatore e la possibilità di potersi accordare con un altro club a sei mesi dalla scadenza temporale del proprio contratto – in maniera assolutamente lecita e consentita - hanno sgombrato il campo a qualsiasi possibile pensiero avverso di chiunque. Tanto che poi un post ufficiale su X da parte del sodalizio transalpino ha fatto trasparire i più sentiti ringraziamenti per il suo operato: 

Sapevamo da diverso tempo che Balthazar Pierret avrebbe lasciato il QRM. Il nostro numero 4 è stato, per due stagioni, un elemento importante della nostra rosa. La società gli augura in bocca al lupo per il futuro!

locandina open day
locandina open day
Il Lecce di Luca Gotti: la possibile formazione da sogno aspettando il mercato
Brunori: fissato il prezzo sul mercato

💬 Commenti