header logo

Alle ore 18.30, allo stadio Arechi, Salernitana e Torino si affrontano nel posticipo della quarta giornata del campionato di Serie A. I granata di Ivan Juric, dopo il pareggio all'esordio contro il Cagliari (0-0) e il ko al Meazza contro il Milan (4-1), sono riusciti a centrare il primo successo stagionale battendo 1-0 il Genoa in casa grazie al gioiello di Radonjic al 94'. La Salernitana di Paulo Sousa, alle prese con il caso Dia, invece, è ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale: i campani hanno pareggiato le prime due sfide contro Roma (2-2) e Udinese (1-1) e hanno incassato la sconfitta del Via del Mare contro il Lecce (2-0).

Ivan Juric, allenatore del Torino, nel corso della conferenza stampa alla vigilia della partita di campionato in casa della Salernitana, si è soffermato anche sulle gerarchie esistenti nella attuale Serie A a suo modo di vedere le cose:  "Lo vedo con otto squadre nettamente superiori, poi le altre più o meno insieme. Con il Genoa quasi ti vergognavi ad aver vinto all'ultimo, ma sono una buona squadra. Il Lecce ha trovato buoni giocatori, sarà un campionato tosto. Poi chi ritengo superiore fa un po' fatica, penso alla Roma e alla Lazio. Vedo un campionato equilibrato e ogni gara è tosta, per il Toro dipende molto da noi stessi”.

Juric conclude: “I tifosi del Toro vogliono grandi cose e a volte non è possibile. La società nel suo dna vuole essere su, anche per la storia, e ogni tifoso granata cresce con l'idea che il Toro debba essere tra le prime sei o sette. A volte questo porta insoddisfazione. In due anni, da una situazione grave abbiamo fatto bene e dobbiamo fare attenzione a non crollare. Come staff vorremmo fare qualcosa in più, altrimenti la nostra presenza qui diventa inutile: l'unica cosa che ci fa rimanere è che facciamo un salto. Così ha un senso, ma galleggiare non va bene. E anche per noi dello staff non va bene”.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"