SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IN GUARDIA

Ciofani: "Vincere in B è complicato, basti pensare al Lecce che..."

Scritto da Filippo Verri  | 

La Cremonese ha probabilmente il calendario più facile sulla carta tra le pretendenti alla promozione in Serie A, ma il capitano Daniel Ciofani mette in allerta i suoi compagni attraverso delle dichiarazioni riportate da TMW. Guai ad abbassare la guardia: è questo il messaggio che emerge dalle sue parole, nelle quali vi è un riferimento al Lecce

IN GUARDIA - "Sarà difficile mantenere il primato perché come detto vincere in Serie B è complicato: basti pensare al Brescia che non ha battuto il Pordenone ultimo in classifica o al Lecce che ha pareggiato all’ultimo minuto a Cosenza. Anche le altre squadre si toglieranno punti a vicenda, ma noi dobbiamo pensare solo a fare il nostro".

PECCHIA - “Il mister conosce perfettamente quali sono le mie caratteristiche e sa che per sfruttarle bene dobbiamo pressare alto per avere più palloni in area. Nell’ultimo periodo abbiamo creato tante occasioni, il che è ideale per me. Giocando più vicino alla porta avversaria posso poi anche liberare spazi per i compagni.”

MOTIVAZIONI - “Cercheremo di restare al vertice per portare sempre più in alto il nome del territorio. Sarà fondamentale avere un'identità precisa. A livello personale, intanto ho rinnovato il contratto fino al 2023 con la Cremonese, poi vedremo ma sicuramente non penso al ritiro. Ho ancora la voglia di giocare di un ragazzino, tanta passione per lottare per qualcosa di bello. ”

ESPERIENZA - "Sono tanti i giocatori esperti che ancora dicono la loro: penso a Buffon che a 44 anni è in campo per amore del calcio. A Cremona mi trovo bene, è una città tranquilla a misura d'uomo e il centro sportivo dove ci alleniamo è tra i migliori d'Italia."


💬 Commenti