SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LA PREPARAZIONE

Verso Lecce-Crotone: cinque giallorossi a rischio

Scritto da Filippo Verri  | 

Il Lecce è rientrato in nottata da Alessandria, dove è uscito con un punto ottenuto in extremis.

I giallorossi, sotto a pochi minuti dalla fine, hanno riacciuffato la gara grazie alla grande girata del bomber Massimo Coda, perdendo il primo posto ma restando in zona promozione diretta.

Rientrati in nottata nel Salento, mister Baroni ha dato appuntamento alla squadra questo pomeriggio all'Acaya Golf Resort & SPA. 

La formazione leccese è attesa domenica dal confronto casalingo con il Crotone, per il quale tornerà a disposizione Strefezza che ha scontato la squalifica, mentre Gargiulo dovrà scontare una giornata di stop.

È stato a riposo Faragò, mentre Dermaku, Asencio e Bleve hanno svolto lavoro personalizzato. 

L'ex Cagliari resterà ai box per almeno 20 giorni in seguito alla lesione muscolare di primo grado al bicipite femorale riportata dopo pochissimi minuti contro il Benevento.

Il roccioso centrale albanese si è sottoposto circa 10 giorni fa ad operazione chirurgica per appendicite acuta; ha dato forfait con Benevento ed Alessandria, e potrebbe saltare anche le prossime 3 gare.

Asencio, invece, lavora a parte da una settimana per un fastidio fisico dovuto ad un sovraccarico muscolare, riportato nella rifinitura prima dello scorso incontro casalingo.
Dato che il problema non appare preoccupante, potrebbe recuperare già per Lecce-Crotone, di sicuro non dal primo minuto.

Bleve, sostituito nel mercato di gennaio da Plizzari, sarà indisponibile per diverse settimane a causa di una grave lesione muscolare.

È in programma per domani un'altra seduta al mattino all'Acaya.

 


 


💬 Commenti