PROSSIMO AVVERSARIO

Reggina, Baroni: "Andremo a Lecce per fare una gara importante"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Marco Baroni, tecnico della Reggina, ha commentato in conferenza stampa il pareggio al Granillo contro l’Ascoli.

OBIETTIVO – “Il presidente mi ha ringraziato per aver raggiunto l’obiettivo che mi aveva chiesto. Giro i complimenti alla squadra, oggi abbiamo dato tutto quello che avevamo, non avevamo margine d’errore. Abbiamo commesso degli sbagli, ma capita quando vieni da una rincorsa così lunga e intensa, con gare ravvicinate. Ho apprezzato le parole del presidente, che aveva paura di retrocedere quando sono arrivato qui. Ora ci andiamo a giocare queste due partite, ma la squadra ha raggiunto un obiettivo importante quando era spalle al muro. Ripeto che la squadra oggi ha dato tutto e di questo i ragazzi devono essere consapevoli. Giocavamo contro una squadra importante, che davanti ha dei calciatori importanti“.

RINNOVO? - “Ho già dato la mia disponibilità alla società per continuare. La squadra ha trovato una forza mentale importante e proprio per questo sono fiducioso. Dobbiamo ricaricare le pile, giocare quattro gare in otto giorni è un’anomalia. La B non è un Torneo di Viareggio, dove si giocano nove gare in venti giorni. Cercheremo ancora di essere protagonisti e la squadra lo vuole e lo desidera. Avremo qualche defezione, ma andremo a Lecce per fare una gara importante“.

LEGGI ANCHE: Quanto manca alla Reggina?


💬 Commenti