header logo

Il Lecce Primavera chiude in crescendo la sua stagione 2023-24 ed incasella un ulteriore risultato positivo nella penultima giornata di campionato. Gli uomini di mister Coppitelli sono scesi in campo oggi al Deghi Center di San Pietro in Lama contro la Roma; i capitolini con un successo avrebbero raggiunto l'Inter in vetta a quota 64, tuttavia nel Salento non sono andati oltre il pari.

Le marcature sono state aperte in chiusura di primo parziale da Winkelmann; l'esterno offensivo, arrivato nel mercato invernale, ha realizzato il suo primo gol in Italia con una conclusione da 25 metri respinta male dall'estremo difensore avversario. La papera di Marin aveva consentito ai padroni di casa di andare a riposo in vantaggio.

Al minuto 71, invece, il pareggio di D'Alessio, che si è trovato da solo davanti a Leone a causa di un buco difensivo del Lecce. La gara è terminata sul punteggio di 1-1, che consente ai salentini di consolidare il tredicesimo posto in graduatoria (lo stesso della prima squadra). Sono terminati gli scontri stagionali al Deghi Center: la formazione di Coppitelli chiuderà la sua annata calcistica fuori casa. Ultimo impegno in programma il prossimo weekend contro il Monza, formazione a -4 dal Lecce. Aritmeticamente retrocesso in Serie B il Frosinone.

Lecce Roma Primavera

Il tabellino

di Mondo Primavera

Marcatori: 43' Winkelmann (L), 71' D'Alessio (R)

Lecce: Leone, Addo, McJannet, Burnete, Yilmaz, Winkelmann (58' Davis), Pacia, Agrimi (58' Metaj), Daka, Minerva ed Esposito. A disp: Verdosci, Casciano, Metaj, Davis, Helm, Dell'Acqua e Jemo.

Roma: Marin, Mannini, Keramitsis, Golic, Ienco (46' Reale), Graziani (61' Misitano), Romano, Vetkal (46' Levak), Marazzotti, Alessio e Pagano. A disp: Razumejevs, Kehayov, Chesti, Misitano, Nardozi, D'Alessio, Reale, Ivkovic, Mlakar, Levak e Della Rocca. 

Arbitro: Angelillo di Nola
Ammoniti: 30' Vetkal (R), 41' Burnete (L), 61' Mesaj (L), 64' Golic (R)

In diretta su Twitch mercoledì alle 19: ospite Medon Berisha
Serie A, dietro perdono tutte: il Lecce può consolidare il suo piazzamento