header logo

Gallipoli e Alessandro Carrozza, ancora insieme. La notizia circolava da giorni, ma adesso è praticamente ufficiale: la società giallorossa ha confermato il tecnico per la stagione 2023/2024, nella quale il club giocherà il campionato di Serie D.

Per Carrozza, classe ‘82, sarà la terza stagione di fila alla guida del Gallipoli: nei due anni precedenti ha conquistato il salto in Eccellenza dominando il girone B di Promozione, per poi sbarcare nel massimo campionato dilettantistico tramite i playoff nazionali con l’importante vittoria nella finale contro l'Agropoli. Prende forma il nuovo progetto della società, che ha inoltre formalizzato Davide De Boellis come direttore sportivo e Carmine Dei Sommi nel ruolo di Club Manager.

Dal Gallipoli al Gallipoli: Alessandro Carrozza e la sua cavalcata con i giallorossi

È partito da Gallipoli con un sogno enorme, quello di diventare un calciatore professionista e portare in giro per l’Italia l’orgoglio della sua terra. 

È tornato a Gallipoli, dopo esser riuscito a realizzare il suo sogno, ponendosi un nuovo obiettivo, quello di riportare la sua città più in alto possibile, con un nuovo ruolo, in una nuova veste, questa volta da allenatore.

Stiamo parlando di Alessandro Carrozza, ex esterno d’attacco del Lecce, che ieri, da tecnico del suo Gallipoli, ha conquistato una sudata ma meritata promozione in Serie D. Ecco di seguito le sue parole al termine della sfida vinta contro l’Agropoli:

“Dopo la sconfitta con il Manfredonia avevamo un'altra possibilità e ce la siamo giocata alla grande, sono felicissimo di questi ragazzi. Non era finita lì, abbiamo dato tutti noi stessi dopo un percorso durato dieci mesi, ce lo siamo meritato. Come festeggeremo? Berremo birra e ci ubriacheremo!" .

È stata un’annata dura e, ad un certo punto, in molti pensavano che i giallorossi non ce l’avrebbero fatta. Invece, Carrozza, insieme al suo gruppo di ragazzi, ha sempre tenuto la barra dritta ed alla fine ha avuto ragione. Questo successo lo rilancia anche come allenatore e lo proietta a giocarsi il prossimo anno un campionato difficile ma stimolante come la Serie D.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"