header logo

Il Palermo ha detto addio al sogno Serie A in questa stagione perdendo la semifinale playoff contro il Venezia. Lucioni e compagni hanno perso sia nel match d'andata che in quello di ritorno contro i lagunari. 

Subito al lavoro per la prossima stagione 

La dirigenza rosanero, però, non vuole perdere tempo e sta già programmando la prossima stagione, nella speranza di individuare gli uomini giusto per compiere il definitivo salto nella massima serie.

La prima figura dalla quale ripartire è senza dubbio quella del direttore sportivo. I siciliani puntano ad assicurarsi un ds d’esperienza che sappia muoversi sia nel mercato italiano che in quello estero. Tanti sono i nomi che circolano in queste ore ma lo sguardo della dirigenza rosanero pare rivolto proprio verso il capoluogo salentino. Qui, infatti, vive Gianluca Petrachi, direttore sportivo originario di Lecce con alle spalle comprovata esperienza nel ruolo con Pisa, Torino e Roma.

Paolo Zanetti

E l'allenatore? 

Con lui dietro la scrivania a dirigere il mercato, potrebbe arrivare anche Paolo Zanetti, tecnico che ha già superato un primo step di colloqui - si è testato soprattutto il suo livello di inglese dato che i rosanero vogliono effettuare un mercato internazionale - e che pare proprio rappresentare il sostituto ideale dell'attuale tecnico Mignani. 

L’ex allenatore del Bari, dal canto suo, non ha cambiato l’inerzia della stagione, iniziata tra diverse difficoltà e qualche sconfitta di troppo con Eugenio Corini. Ecco perché la dirigenza sembra orientata verso un altro cambio in panchina, con un allenatore giovane ma esperto e soprattutto parecchio motivato. 

Nelle prossime ore la società siciliana dovrebbe definire i ruoli ed affidare panchina e mercato a questi due uomini. Il Palermo è pronto a ripartire e per farlo sta per puntare su un dirigente capace, che conosce il mercato ed ha grande voglia di ritornare in pista per dimostrare tutto il suo valore.

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Ecco cosa deve accadere affinché Berisha vada a EURO 2024