header logo

Ancora poche ore prima di assistere all’incontro di campionato tra Lecce e Torino che si terrà, alle ore 18:00, allo Stadio Via del Mare.

Dopo oltre un mese, i giallorossi di mister D’Aversa proveranno a ottenere una vittoria che manca dallo scorso 22 settembre contro il Genoa, sempre tra le mura amiche davanti ai propri tifosi.

Dall’altra parte, invece, il Torino di Ivan Juric che non sta attraversando un momento felice della stagione, avendo ottenuto solo due punti nelle ultime cinque partite e a caccia di un successo per rilanciarsi in graduatoria.

Krstovic in Udinese-Lecce

Come di consueto, anche per la sfida odierna, è tempo di pronostici specie per quanto riguarda il primo marcatore per entrambe le squadre. Secondo i bookmakers, per i padroni di casa, ancora una volta dovrebbe essere in vantaggio rispetto ai propri compagni, con una quota pari a 6.50, Nikola Krstovic. Nell’ultima sfida, disputata contro l’Udinese, non è riuscito ad andare a segno ma, nonostante ciò, è stato protagonista di una prova nella quale si è messo a disposizione per i suoi compagni di squadra, recuperando palloni e cercando di mettergli nelle migliori condizioni possibili di essere pericolosi davanti alla porta. Contro il Torino, potrebbe essere l’occasione giusta, inoltre, per agguantare il record di Chevanton della stagione 2001/02 ovvero quello di realizzare ben cinque marcature nelle prime dieci giornate di campionato. Riuscirà a essere decisivo?

Per i granata, invece, considerate le precarie condizioni di Zapata che si accomoderà, con ogni probabilità, in panchina sarà ballottaggio tra Sanabria e Pellegri sebbene ad avere la meglio, dovrebbe essere l’attaccante di nazionalità paraguaiana con una quotazione, leggermente superiore rispetto al numero 9 giallorosso, pari a 6.75 come primo marcatore per la sua squadra.

Ancora a secco di gol in 6 partite disputate, dall’inizio della stagione, Sanabria in quella passata è stato il miglior realizzatore tra i suoi compagni con 12 marcature. La folta concorrenza d’interpreti nel suo stesso reparto, certamente, non gli consente una maggiore continuità di rendimento. Contro i giallorossi potrebbe essere l’occasione giusta per sbloccarsi, riuscirà a dimostrarsi all’altezza?

Lecce-Torino, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"