GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
LA CLASSIFICA SORRIDE

Cade ancora il Verona: Lecce a +8 sulla zona retrocessione

Scritto da Filippo Verri  | 

La quindicesima giornata di Serie A vedeva una serie di incroci di fuoco: da una parte solo sfide tra le prime 10 in classifica, dall'altra si incrociavano le altre 10, quelle nella parte destra della graduatoria.
Gli ultimi match dell'annata 2022 hanno delineato la classifica, creando un solco non indifferente tra la zona retrocessione e quella salvezza.

Conquistando 7 punti in 3 partite il Lecce ha compiuto un balzo al quintultimo posto, scavalcando lo Spezia, il quale oggi al Bentegodi ha superato un Verona in crisi nera.
La squadra di Bocchetti, il cui incarico ad interim (è senza patentino) scadrà in queste ore, è alla decima sconfitta consecutiva ed oggi è stata superata in rimonta anche dalla formazione di Gotti.
Ad aprire le danze Verdi, poi l'infortunio shock di Dragowski e la reazione degli ospiti, che grazie ad una doppietta di Nzola tornano in Liguria con i tre punti.

Come detto, si delinea la parte bassa della classifica: all'ultimo posto il Verona a 5 punti, al penultimo la Samp a 6 e al terzultimo la Cremonese a 7. Poi Spezia a 13 e Lecce a 15.
Otto punti dividono i giallorossi dalla zona critica della graduatoria ed il dato sorprendete è che la squadra di Baroni ha praticamente raddoppiato i punti conquistati dall'altra neopromossa in 15 giornate.

La pausa arriva nel momento sbagliato? Probabilmente sì, dato che i salentini stavano letteralmente volando. Vedendo il bicchiere mezzo pieno, giocatori, dirigenza, staff e piazza potranno passare delle serene e lunghe vacanze natalizie. Settimane in cui la squadra prima ricaricherà le energie e poi tornerà ad allenarsi consapevole dei propri mezzi. La ripresa ad Acaya è fissata per il 29 novembre.

Questa sera chiuderanno la giornata di serie A prima Milan e Fiorentina e successivamente Juventus e Lazio.