SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
GLI SCONTRI PASSATI

Serie B, i precedenti di tutte le altre sfide

Scritto da Andrea Sperti  | 

Ecco di seguito i precedenti di tutte le sfide del campionato cadetto: 

Ascoli – Benevento (sabato 18 settembre, ore 14.00)

9 precedenti ufficiali nelle Marche: bilancio di 2 successi bianconeri, 4 pareggi e 3 vittorie sannite.

Ascoli reduce, tra vecchia e nuova stagione, da 5 vittorie consecutive al “Del Duca”, di cui le ultime 4 senza subire reti (clean sheet di 360’): ultimo gol subito risale ad Ascoli-Vicenza 2-1 del 5 aprile scorso, autore Gori; ultima squadra uscita indenne dallo stadio dei bianconeri è stata la Cremonese, lo scorso 19 marzo: 0-0.

Federico Dionisi ha segnato sabato scorso a Como la sua rete numero 105 in Serie BKT, considerando la sola regular season, e si è issato al 15° posto della classifica marcatori all-time del torneo cadetto, agganciando Denis Godeas. La punta bianconera vede ora a quota 107 la quattordicesima poltrona, occupata da Emanuele Calaiò.

Ascoli da record: mai nella propria storia in cadetteria aveva iniziato il campionato con 3 vittorie nelle prime 3 partite.

Benevento senza gol da 215’: ultima marcatura sannita firmata Improta durante il match vinto 4-3 al “Vigorito” sull’Alessandria il 22 agosto scorso; poi si contano i minuti residui di quella gara e le intere contro Parma (0-1 esterno) e Lecce (0-0 in casa).

Tra Andrea Sottil e Fabio Caserta confronto tecnico ufficiale numero 2: il 17 novembre 2018 in serie C pareggio 0-0 fra la Juve Stabia di Caserta ed il Catania di Sottil, allo stadio “Menti”.

 Monza – Ternana (sabato 18 settembre, ore 14.00)

16 precedenti ufficiali in Brianza fra le due squadre: score di 8 successi dei biancorossi di casa, 6 pareggi e 2 vittorie delle “fere”, nelle ultime 2 sfide disputate al “Brianteo”.

La Ternana arriva da 8 sconfitte consecutive in Serie BKT, di cui 5 nel finale del torneo 2017/18 e le prime 3 dell’attuale stagione. L’ultimo risultato positivo in Serie BKT delle “fere” risale al successo 3-2 al “Curi” di Perugia nel derbyssimo regionale, in data 22 aprile 2018.

Nelle ultime 23 trasferte in Serie B, Ternana a porta chiusa solo nel successo per 3-0 a Novara datato 14 aprile 2018.

Giovanni Stroppa e Cristiano Lucarelli al quarto incrocio tecnico ufficiale: coach biancorosso sempre vittorioso e sue squadre a porta chiusa, nei 270’ presi in esame.

 Perugia – Cosenza (sabato 18 settembre, ore 14.00)

6 precedenti ufficiali in Umbria fra le due squadre: il bilancio è di 2 successi dei padroni di casa, 3 pareggi ed 1 vittoria calabrese.

Cosenza reduce da 7 sconfitte esterne consecutive, fra vecchia e nuova stagione: ultimo risultato positivo a casa-Reggiana, 1-1 in B lo scorso 20 marzo, ultima vittoria il 2-1 di Chiavari sull’Entella in data 30 gennaio 2021.

Un solo precedente tecnico ufficiale fra Massimiliano Alvini e Marco Zaffaroni: il 18 ottobre 2017 in coppa Italia di C 0-0 tra AlbinoLeffe e Monza.

 Reggina – Spal (sabato 18 settembre, ore 14.00)

In Calabria 3 precedenti ufficiali fra le squadre. I padroni di casa a caccia della prima vittoria contro gli spallini, dopo 1 pareggio e 2 successi estensi.

Spal a porta aperta da 7 trasferte di fila, fra vecchia e nuova stagione: 12 i gol al passivo per gli estensi, ultima porta inviolata nella vittoria a Pescara per 1-0 del 6 marzo scorso.

Tra Alfredo Aglietti e Pep Clotet secondo confronto tecnico ufficiale dopo Brescia-ChievoVerona 1-0 del 14 febbraio scorso, Serie B.

Aglietti prova a sfatare il tabù “Settembre”: media punti-partita di 1,20, frutto di un bilancio formato da 9 vittorie, 14 pareggi ed 11 sconfitte in 34 match disputati.

 L.R. Vicenza – Pisa (sabato 18 settembre, ore 16.15)

Sono 15 i confronti ufficiali a Vicenza fra le due squadre: in bilancio 7 successi biancorossi, 4 pareggi e 4 vittorie toscane.

Pisa in rete da 10 gare ufficiali, tra vecchia e nuova stagione: 22 marcature totali nel periodo – oltre 2 in media ad incontro – con ultimo digiuno il 12 aprile scorso, 0-2 a Verona dal Chievo.

Pisa da record: mai a punteggio pieno nella sua storia in Serie B dopo 3 giornate.

2 precedenti tecnici ufficiali tra Domenico Di Carlo e Luca D’Angelo, entrambi finiti in parità nel doppio Vicenza-Pisa della Serie B dello scorso anno.

 Cittadella – Pordenone (sabato 18 settembre, ore 18.30)

3 precedenti ufficiali fra le due squadre al “Tombolato”: 2 vittorie granata, 1 successo friulano e nessun pareggio.

100 in Serie B, considerata la sola regular season, per Simone Branca, che ha esordito il 26 agosto 2018, Cittadella-Crotone 3-0 ed ha sempre vestito la maglia dei granata veneti.

Incredibile “Citta”: l’unica sconfitta interna nelle ultime 12 gare ufficiali disputate al “Tombolato” dai granata è stata proprio la finale playoff contro il Venezia, 0-1 lo scorso 23 maggio; nel mezzo 8 successi e 3 pareggi.

Pordenone cerca la via del gol dopo 270’ di digiuno: l’ultima rete friulana in campionato risale al 2-0 casalingo sul Cosenza del 10 maggio scorso.

Ultima vittoria esterna del Pordenone a Ferrara, 3-1 il 9 febbraio scorso; nelle successive 9 trasferte i “ramarri” hanno collezionato 1 pareggio e 8 sconfitte. La formazione friulana a caccia di gol fuori casa: ultima rete firmata Zammarini del match perso 1-2 a Cremona lo scorso 10 aprile. Da lì si sommano i minuti residui allo “Zini”, le trasferte a casa di Reggiana (0-1) e Venezia (0-0) l’anno scorso e Ferrara (0-5) quest’anno.

Inedito il confronto tecnico fra Edoardo Gorini e Massimo Rastelli.

Settembre mese d’oro per le formazioni del neo coach neroverde Rastelli: 1,87 la media punti-partita, frutto di un bilancio formato da 23 vittorie, 8 pareggi e 10 sconfitte in 41 partite disputate.

 Parma – Cremonese (domenica 19 settembre, ore 20.30)

26 precedenti ufficiali al “Tardini” fra le due squadre: bilancio di 16 successi emiliani, 6 pareggi e 4 vittorie grigiorosse. La Cremonese non segna al “Tardini” da 298’, ultima rete firmata Maspero (Parma-Cremonese 2-1, Serie A, in data 27 febbraio 1994).

Parma imbattuto in casa – in Serie B – da 17 partite consecutive, di cui 12 vinte e 5 pareggiate. Ultimo k.o. contro il Pescara, 1-2 in data 14 ottobre 2017. Sempre al “Tardini” ed in B, ducali a porta chiusa da 306’, con ultima rete subita da Poli in Parma-Carpi 2-1 del 21 aprile 2018.

La Cremonese non va in gol fuori casa da 342’: ultima rete esterna firmata Gaetano durante ChievoVerona-Cremonese 1-1 del 4 maggio scorso (Serie B).

Sfida tecnica inedita tra Enzo Maresca e Fabio Pecchia. Da giocatori 5 incroci con coach del Parma in vantaggio per 3 successi ad 1, con 1 pareggio a completare i conti.