SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
IL DS AMARANTO

Reggina, Taibi: "Vi assicuro che per diversi motivi vogliamo battere il Lecce"

Scritto da Andrea Sperti  | 

Massimo Taibi, ex portiere tra le altre di Atalanta e Manchester United ed ora ds della Reggina, ha rilasciato un'intervista a CityNow, parlando del finale di stagione che attende la società amaranto ed anche delle motivazione che i giocatori avranno nelle ultime 4 giornate di campionato.

Ecco di seguito le sue parole: 

DIALOGO - "Ho incontrato il tecnico Stellone e tutti i calciatori. Un faccia a faccia molto sereno, dai toni pacati ma nello stesso tempo deciso e l'invito a tutti, nessuno escluso, a ricaricare le batterie e ripartire dalle prestazioni come quella con il Cosenza o i primi tempi contro Benevento ed Ascoli che per me sono stati buoni e di carattere. Ho detto loro che l'atteggiamento, invece nella seconda parte delle due gare non mi è piaciuto e che è necessario riprendere quel filo che ci ha portato nel momento più delicato della stagione, a ribaltare la nostra situazione.

PROSSIME PARTITE - Ci sono dodici punti in palio e dobbiamo conquistarne il più possibile, intanto per onorare il campionato e poi perchè tutti siamo in discussione rispetto a quella che sarà la Reggina del prossimo anno e quindi passaggi che serviranno a fare ulteriori valutazioni su ogni componente. 

LECCE - "I ragazzi li ho visti motivati e vogliosi e sono veramente fiducioso che lunedi verrà fuori una grande prestazione, il risultato poi come sapete può dipendere da tanti fattori come episodi e singole giocate, ma vi assicuro che per diversi motivi vogliamo battere il Lecce. Insieme a tutto questo, vogliamo regalare altre gioie ai nostri tifosi e ripeto ho visto i miei calciatori molto determinati e convinti".

Con la sconfitta di Ascoli, la formazione di Stellone ha detto definitivamente addio alle ambizioni playoff ma nelle prossime 4 gare vorrà migliorare la sua posizione di classifica e magari provare qualche esperimento in vista della prossima stagione.

Il Lecce, dal canto suo, non deve avere paura di nessuno ma giocare come sa, per ottenere altri 3 punti fondamentali per il proseguo del campionato. 


💬 Commenti