SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
DICHIARAZIONI PESANTI

De Picciotto spiazza tutti: "La Società ha debiti, in A non c'è spazio per un programma ambizioso"

Scritto da Filippo Verri  | 

Il Lecce sogna la A e lunedì al Via del Mare accoglierà il Pisa nella prima delle tre partite decisive. Quali saranno le prospettive future dei giallorossi fuori dal terreno di gioco?

È stato intervistato da Telerama il socio di maggioranza Renè De Picciotto, il quale si è espresso in merito ai prossimi impegni, ai risultati della squadra ed ai programmi del club.

OBIETTIVI

“In caso di promozione bisognerebbe mantenere costi bassi e investire sui  giovani. Spero che questo turno finale di tre partite finisca bene. Gli azionisti sono andati oltre tutte possibilità facendo sacrifici importanti e salti mortali. Mi auguro che i tecnici e i giocatori facciano gli stessi sforzi nelle prossime tre partite per raggiungere la promozione.”

BILANCI

“Se possiamo insaccare in rete sarebbe meglio che colpire 17 pali. Onestamente non voglio investire ulteriormente nel Salento. Essere tifoso è una cosa, imprenditore un’altra. La maglia non mi sembra una ragione sufficiente per investire avanti, lo dico in modo ragionevole. Se andremo in A? Onestamente questa società ha dei debiti che andrebbero risanati, non ci lasciano molto spazio per un programma ambizioso.“

PROGETTO

“Dobbiamo esclusivamente basarci sui giovani e sui costi bassi. Una città di 100mila abitanti con 20mila persone allo stadio è un miracolo. Quando siamo andati in A abbiamo visto che non era possibile avere un programma troppo ambizioso e lo abbiamo ripagato in modo penoso. Se non entra qualcuno con la spalla molto più grossa di noi, il programma sarà limitato.”

TIFO E RENDIMENTO

“Questa città ha una tifoseria fantastica che peró non gioca sul campo, i giocatori devono segnare. Non voglio fare pronostici, io pensavo di capire qualcosa di calcio, sono indubbiamente migliorato ma non dico più nulla. Ho visto partite bellissime e scarsissime per ragioni sconosciute. Ho sentito tutte le spiegazioni del mondo dalla stanchezza all’entusiasmo alla paura.”


💬 Commenti