header logo

BORBEI 6
Pulito. Dà sicurezza al reparto e sulle palle alte è una certezza oggi. Sul gol subito non ha responsabilità.

MUNOZ 6.5
Qualche sovrapposizione ma soprattutto tanto lavoro difensivo. Partita di sacrificio. Sulla sua fascia c'è Corfitzen che fa fase offensiva da solo. All'ultimo minuto dà un cioccolatino a Burnete che spreca.

PASCALAU 5.5
Di sicuro non la sua migliore prestazione. Col compagno di reparto non sembra trovare l'alchimia giusta per 60 minuti.

HASIC 5.5
Russo è uno dei migliori centravanti del campionato e l'ammonizione non lo aiuta.

DORGU 6.5
Deve marcare D'Andrea, uno che la Serie A l'ha già fatta e sicuramente la farà. Il terzino danese con fisico, velocità ed intelligenza è il migliore del reparto difensivo. Nell'1vs1 non fa passare nessuno. Per le sue sgroppate offensive sarà per un'altra volta.

VULTURAR 6
Tanti scontri fisici e pochi spazi per verticalizzare: non è la sua partita ma si fa rispettare.

SAMEK 5.5
Probabilmente il peggiore tra i giallorossi. Tenta qualche lancio troppo pretenzioso.

BERISHA 6.5
Lotta e poi illumina. Ha atteso 65 minuti per metterci lo zampino e Corfitzen lo ringrazia ancora per l'assist perfetto nell'occasione del gol di Burnete.

CORFITZEN 7.5
Crack. Assist preciso per Burnete e gol pazzesco. È il più giovane della squadra e non ha lasciato a Lecce la bacchetta magica.

BURNETE 7
Non benissimo fino al gol, ma in area di rigore nel campionato Primavera non ci sono paragoni. Al primo pallone ha segnato. Poi all'ultimo si divora la doppietta.

SALOMAA 6
Poche possibilità sulla sua corsia.


COPPITELLI 6.5
Il Lecce non approccia bene la partita, né nel primo né nel secondo tempo.
Poi inserisce McJannet e cambia l'inerzia della gara. Finale meritata, soprattutto per il percorso stagionale.


🔄 SOSTITUZIONI

MCJANNET 7
Forse merita 6.5, ma è giusto premiarlo: ha cambiato la partita dando un segnale ai propri compagni. Oggi bisognava lottare e l'irlandese quando mette l'elmetto è di un'altra categoria.

RUSSO S.V.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"