header logo

Nella prima puntata stagionale di “PL Night Show” in onda sul canale Twitch di Pianetalecce è stato presente come ospite l'ex capitano del Lecce Juan Alberto Barbas. L'argentino ha parlato di Diego Armando Maradona, di Lautaro Martinez e degli argentini in giro per l'Italia e in Europa. 

L’ex centrocampista del Lecce e il numero dieci del Napoli erano amici fin da bambini. Insieme hanno vinto con l’Argentina il Mondiale under 20, nel 1979. Barbas non solo aveva giocato con Maradona nelle nazionali giovanili argentine, ma ha preso parte anche al mondiale dell’82. Regista con doti offensive, dotato di un gran tiro, era stato eletto miglior giocatore del campionato spagnolo. A lui erano affidate le redini del centrocampo leccese.

Questo il suo pensiero su Maradona: "È stato uno dei migliori al mondo. Eravamo molto amici, siamo stati in Nazionale minore insieme vincendo il campionato del mondo in Giappone. Quando mi parlano di Diego a volte mi metto a piangere, ho bei ricordi”.

ARGENTINI IN SERIE A - “Mi piacciono tutti. Lautaro è uscito dal Racing, dove io iniziai. È un ragazzo che sta facendo bene e mi fa molto piacere, se lo merita per ciò che sta facendo in Nazionale. Ho avuto De Paul ora all'Atletico di Madrid e il portiere Musso dell'Atalanta. Erano nel mio settore giovanile. Oriundi? A me sta bene, se non trovano un posto nella Nazionale argentina possono giocare. Ci sono tanti argentini che non trovano un posto perchè questa Nazionale oggi è fortissima”.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"