header logo

Ritorna la Serie A e domani a Salerno è in programma Salernitana-Frosinone. Alla vigilia del match ha parlato presso la sala stampa dello stadio “Benito Stirpe” di Frosinone il tecnico dei canarini Eusebio Di Francesco.

Troveremo una squadra arrabiata che vuole i tre punti. Per loro è importante ma anche per noi è importantissima. Dobbiamo impattare bene a questa gara, non lo abbiamo fatto contro il Sassuolo. La Salernitana non doveva perdere a Lecce per me, sanno aggredire e attaccare bene gli avversari"

Recuperi lunghi…
"Io sono totalmente d'accordo con questo. Le statistiche ci dicono che ora ci stiamo al tempo effettivo sempre desiderato. Non mi piace chi fa melina ed è giusto che l'arbitro recuperi. Può succedere da entrambe le parti ed è giusto recuperare"

Turnover nelle prossime tre gare?
"Non sarò molto influenzato in questa gara perchè giochiamo dopo cinque giorni. Lirola ieri ha avuto un piccolo fastidio, cerchiamo di non rischiare domani per le altre gare sono più ravvicinate. Con Fiorentina e Roma dovrò stare molto attento perchè vicine. Kaio Jorge lo stavo per fare entrare ma poi c'è stato l'infortunio di Gelli. L'ultimo slot è fondamentale, se avessi fatto il cambio due minuti prima considerando il recupero avremmo giocato in dieci gli ultimi 20 minuti".

Garritano favorito per una maglia da titolare?
"Non rispondo, non lo dico perchè non ho ancora detto la formazione alla squadra. Le scelte che faccio si legano molto in base alla squadra. Ogni singolo è scelto anche in base a chi gli metto vicino. Ricordiamoci che ho sempre cinque cambi e quindi c'è sempre possibilità di cambiare".

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"