header logo

Accordo tra società raggiunto. Diciannove milioni di euro + tre milioni di bonus. Dei 19 milioni, 1 milione è destinato all' Admira come premio valorizzazione per aver cresciuto il calciatore nel campionato austriaco. Per quanto concerne i bonus, invece, questi sono legati a diversi aspetti tra cui il raggiungimento di 40 presenze con il club e le qualifiche dello stesso alle coppe europee. Non è prevista percentuale su futura rivendita. Prosegue, dunque, la telenovela Hjulmad, il Lecce osserva da lontano senza intromettersi tra calciatore e Sporting.

Dal Portogallo come stanno raccontando la cessione più remunerativa della storia del Lecce? Il quotidiano sportivo 'A Bola' spiega: “I colloqui tra le parti continueranno nelle prossime ore, con l'intenzione di trovare un accordo che permetta al giocatore di trasferirsi allo Sporting. Nella recente incursione del club portoghese in Italia, oltre all'accordo con il Lecce, lo Sporting ha incontrato anche Hjulmand e gli ha presentato le condizioni economiche”.

A Bola’ prosegue: “Tuttavia, secondo il nostro quotidiano, proprio nella giornata di ieri sono proseguiti i colloqui tra le parti, ma ancora nessuna intesa raggiunta perchè il centrocampista vuole guadagnare uno stipendio più alto rispetto a quello proposto dallo Sporting. Nonostante questa battuta d'arresto, il club portoghese continua a credere in un lieto fine”. 

Tutto su Morten Hjulmand dunque. I portoghesi ormai da settimane continuano il corteggiamento serrato nei confronti del capitano del Lecce, su cui ricordiamo c’è la forte concorrenza della Lazio, del Milan e della Fiorentina. Lo Sporting attende con fiducia la risposta di Hjulmand. 

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"