header logo

Rischiava l'esonero prima di sfidare la Roma (quota 1.65), figurarsi adesso che ne ha presi 7 in un colpo solo da Dybala e compagni. Zanetti sembra il disperato comandante di una nave allo sbaraglio, forse scaricato dalla sua ciurma. Nella scommessa sul primo allenatore esonerato il suo nome non figura tra le opzioni quotate. Ma non perché sia al sicuro, tutt'altro. I bookie evidentemente vogliono cautelarsi visto che già nelle prossime ore potrebbero arrivare decisioni drastiche in merito al futuro del tecnico dei toscani. Patron Corsi potrebbe aver esaurito le scorte di pazienza.

Roma-Empoli potrebbe essere stata l'ultima partita da allenatore dei toscani di Paolo Zanetti. I zero punti in classifica dopo 4 giornate di campionato, così come il numero di gol messi a segno, stanno portando il club a riflettere sul futuro della guida tecnica. Il 7-0 dell'Olimpico per mano della Roma, che porta le reti al passivo in appena 4 turni a 12, fanno della retroguardia dell'Empoli la più battuta del torneo.

I possibili sostituti

In caso di esonero di Paolo Zanetti, sono due le strade. La prima porta al ritorno di Aurelio Andreazzoli, dopo le precedenti esperienze dell'allenatore di Massa nel 2017-2018, 2019 e 2021-2022 e in pole per la panchina. La seconda, è invece Marco Giampaolo, comunque più defilato e già sulla panchina dei toscani nell'annata 2015-2016 chiusa al decimo posto. Arrivato in Toscana nella stagione scorsa, dopo aver ottenuto la promozione in A con il Venezia salvo poi essere esonerato ad aprile l'anno successivo, Zanetti ha portato l'Empoli alla salvezza con tre giornate di anticipo grazie all'1-1 sul campo della Sampdoria. Nelle prossime ore, si scoprirà il suo futuro.

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"