SEGUICI SU TWITCH

SETTORE GIOVANILE

La Primavera del Lecce sbanca Napoli ed è temporaneamente prima in classifica

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il Lecce Primavera sbanca Napoli e si porta al primo posto in classifica, scavalcando per il momento il Pescara, sebbene gli abruzzesi abbiano due partite da recuperare.

La gara è stata molto equilibrata, con il Lecce che si è portato sul 2 a 0 dopo appena 10 minuti di gioco ed i partenopei che hanno trovato la rete del 2 a 1 alla fine del primo tempo.

Nella ripresa, poi, Borbei ha neutralizzato un calcio di rigore ed all’ultimo minuto Idasiak, estremo difensore azzurro, ha colpito un palo clamoroso sugli sviluppi di un calcio d’angolo.

Ecco di seguito il tabellino della sfida tra Napoli-Lecce. 

Napoli (4-2-3-1): Idasiak; Barba (48′ Potenza), Costanzo, Guarino, Romano; Virgilio, Sami; Vergara (66′ Acampa), Iaccarino (66′ Umile), Labriola; D’Agostino. A disposizione: Pinto, Amoah, D’Onofrio, Sepe, Cataldi, Di Dona. All. Cascione.

Lecce (4-2-3-1): Borbei; Lemmens, Monterisi, Ciucci, Hasic; Maselli, Vulturar; Felici (63′ Mancarella), Macrì (36′ Ortisi), Crone Back (84′ Burnete); Trezza (84′ Berg). A disposizione: Viola, Pani, Pascalau, Grave, Secansky, Schirone, Travaglini, Ancora. All. Grieco

Marcatori: 5′ Crone Back (L), 11′ rig. Felici (L), 41′ Labriola (N).

Note: Ammoniti: Crone Back, Lemmens (L). Al 54′ Labriola (N) si fa parare un calcio di rigore. Recupero: pt 2′, st 5′.

LEGGI ANCHE: Calori: “Monza e Lecce le più forti ma occhio a Venezia e Cittadella”

 


💬 Commenti