SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
TANTI EX

Tanti ex giallorossi...in giallorosso: ecco di chi si tratta

Scritto da Andrea Sperti  | 

Qualche giorno fa vi abbiamo raccontato degli ex Lecce che indossano adesso la maglia del Benevento. Tra questi abbiamo citato Farias, Petriccione, il tecnico Caserta ed anche Lapadula, sebbene il peruviano per adesso sia fuori rosa.

Oggi, invece, vogliamo parlare di chi giocherà domani la sfida dall'altra parte, indossando i colori del Lecce ma avendo un passato nelle fila del Benevento.

Innanzitutto, non possiamo non citare Marco Baroni. Il tecnico giallorosso ha conquistato la prima storica promozione dei sanniti in Serie A sulla panchina giallorossa. In quel campionato il Benevento è arrivato quinto e poteva contare sull'esperienza di Lucioni e sull'estro e la fantasia di Ciciretti e Falco, senza dimenticare bomber Ceravolo.

Raggiunta la Serie A, però, Baroni è stato esonerato dopo 9 sconfitte consecutive nelle prime nove giornate di campionato ed il Benevento a fine anno è tornato mestamente in cadetteria. 

Come detto, di quella squadra che ha partecipato alla Serie A facevano parte anche Fabio Lucioni e Massimo Coda.

Il primo, a dir la verità, è stato grande protagonista del doppio salto dalla C alla A dei sanniti ma nel massimo campionato italiano non ha trovato troppo spazio, a causa di una squalifica per doping che lo ha tenuto lontano dal terreno di gioco per diverso tempo.

L'Hispanico, invece, è arrivato proprio nella prima stagione in Serie A dei sanniti. Non è stato facile per lui segnare in una squadra che non ha mai abbandonato l'ultimo posto in classifica, ma alla fine Coda è riuscito comunque a timbrare il cartellino quattro volte.

Negli anni successivi, poi, sono arrivati altri 28 gol nel campionato di B ed una nuova promozione in Serie A con Filippo Inzaghi in panchina.

Infine è doveroso ricordare le esperienze con i campani di Alessandro Tuia e Raul Asencio. Il secondo, in realtà, ha vissuto una stagione complicata in giallorosso, disputando 23 gare e trovando la via del gol sono in 3 occasioni.

Il difensore, invece, nel primo anno in Serie B ha avuto diversi problemi fisici, ma l'anno successivo ha conquistato la promozione da protagonista e giocato poi in Serie A con continuità, nonostante la retrocessione abbia macchiato la sua buona stagione.

Lecce-Benevento, dunque, sarà la sfida degli ex, sia da una parte che dall'altra. In campo, però, non ci sarà spazio per i sentimenti visto che i tre punti di domani valgono tantissimo per entrambe le formazioni. 


💬 Commenti