SEGUI LA PUNTATA

FLOP

Il progetto Superlega è fallito prima di iniziare

Scritto da Andrea Sperti  | 

Il progetto Superlega sembra già al capolinea dopo soli due giorni dalla sua nascita. Ieri sera, infatti, dopo il summit tra i 12 presidenti delle cosiddette squadre fondatrici, i club inglesi hanno deciso di accantonare questa competizione, comunicandolo attraverso delle note ufficiali, nelle quali si scusavano anche per l’errore commesso.

Nella notte, poi, anche Milan ed Inter hanno deciso di abbondare la Superlega e presto la stessa decisione potrebbe essere presa anche da Barcellona ed Atletico Madrid, con i tifosi di quest'ultima che oggi si riuniranno davanti al loro stadio per protestare contro questa idea. 

Secondo quanto riportato dal Mundo Deportivo, la Uefa avrebbe promesso un cambiamento, anche di natura economica, alle squadre inglesi che, quindi, avrebbero deciso di accettare. Andrea Agnelli e Florentino Perez, ideatori di questa rivoluzione calcistica, non mollano ma hanno già perso il consenso degli altri club e soprattutto hanno l’opinione pubblica contro, sia dal punto di vista dei tifosi che degli addetti ai lavori.

Probabilmente la soluzione sarà quella di modificare la Champions League per permettere comunque a queste società di guadagnare di più rispetto ad ora, ma l’idea di creare un proprio torneo, con 15 squadre fisse, aveva convinto davvero in pochi e sembrava voler rendere questo magnifico sport ancor più elitario di quanto già non lo sia diventato nell’ultimo ventennio. 


💬 Commenti