SSD blinda Meluso: “Ritorno di Corvino? Non è nei programmi del Lecce”

Il presidente del Lecce, Saverio Sticchi Damiani, ci mette la faccia e conferma per il futuro il direttore sportivo dei giallorossi Mauro Meluso.

Il dirigente giallorosso, in un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, ci mette la faccia e spegne sul nascere le voci che vedono in futuro il ritorno di Pantaleo Corvino al Lecce.

Questo il suo pensiero: “È  ricorrente, oramai non ci do più peso. Meluso è uno dei d.s. più longevi e vincenti nella vita del Lecce e ha un contratto sino al 2022. Da esordiente in A, pur avendo commesso qualche errore, come tutti noi, ha saputo ottenere successi sul mercato e nel bilancio del club, contribuendo con le sue scelte ai risultati della squadra. Conosco Corvino da tanti anni, ma lui o qualsiasi altro d.s. non sono nei programmi del Lecce”.

In chiave campionato Sticchi indica su chi puntare in vista della prossima stagione: “Farias e Babacar, ragazzi meravigliosi, sono ancora in tempo per riscattare il periodo sfortunato che hanno vissuto. Meritano di essere protagonisti, di dare il contributo che tutti, società, tecnico e tifosi, ci aspettavamo. Ma conto molto sulle qualità e sulla fantasia di Falco e Saponara”.