“Lo Sport di Tutti – Le Olimpiadi dell’integrazione online”, il contest sul web del Comune di San Donato di Lecce

Lo Sport di Tutti – Le Olimpiadi dell’integrazione online” è un’iniziativa organizzata dal Comune di San Donato di Lecce, il quale, grazie all’impegno dell’Amministrazione, seppur in un momento delicato per l’intera comunità e per il mondo dello sport, ha voluto dar seguito ai numerosi eventi con finalità sportive e sociali organizzati nel corso dell’ultimo anno.

Si tratta di un evento che avrà luogo online, sulla pagina Facebook del Comune di San Donato di Lecce, dove verranno pubblicati i video delle associazioni e degli atleti che hanno aderito all’iniziativa. Obiettivo del progetto è promuovere l’integrazione attraverso lo sporto tra campioni diversamente abili e atleti cosiddetti “normodati”. L’evento si svilupperà nelle giornate del 13 e 14 giugno, date nelle quali gli utenti che accederanno alla pagina Facebook del Comune di San Donato potranno visionare e votare i loro video preferiti.

“Lo Sport di Tutti – Le Olimpiadi dell’integrazione on line è un evento organizzato dall’Amministrazione Comunale di San Donato di Lecce, ideato e promosso dal delegato allo Sport ed ai Servizi Sociali Avv. Riccardo Pellegrino con la collaborazione della consigliera al Marketing Avv. Chiara Perrone – dice il Sindaco Dott. Alessandro Quartaquesta iniziativa  rappresenta  la migliore espressione, in questo difficile periodo, di quello che è  lo sport integrato, con l’auspicio di costruire insieme un gruppo che, attraverso la pratica sportiva, sviluppi e promuova la cultura dell’integrazione e della solidarietà”.

Lo Sport di Tutti – Le Olimpiadi dell’integrazione on line è un grande evento di rilevanza sportiva e sociale – sottolinea il Consigliere con delega allo Sport e ai Servizi Sociali, Avv. Riccardo PellegrinoL’idea di organizzare questo evento è nata durante il periodo del lockdown dopo aver visionato i tantissimi video degli allenamenti dei campioni diversamente abili e degli atleti cosiddetti normodotati che venivano pubblicati sui social. Ogni atleta e associazione che parteciperanno alle nostre Olimpiadi daranno, in questo periodo delicato, un messaggio di ottimismo e speranza per tutti gli sportivi. In questo modo si darà continuità all’evento “Lo Sport di tutti” che l’anno scorso nella sua prima edizione ha avuto un grande successo”.

L’evento delle olimpiadi dell’Integrazione on line è il risultato di una sistematica attività di pianificazione, organizzazione, ma soprattutto desiderio di unità per abbattere barriere architettoniche materiali, virtuali, sociali integrato dall’impegno all’associazionismo – rimarca, infine, il Consigliere con delega al Marketing, Avv. Chiara Perroneun desiderio di unità e di salubrità che ben si staglia nel quadro storico particolare di emergenza sanitaria che abbiamo affrontato, dimostrando di essere uniti nella lotta che ha coinvolto l’intero globo terrestre”.