Mancosu: “Cagliari stellare. Noi diventati una squadra”

Il capitano del Lecce, Marco Mancosu, ha parlato in vista della sfida di domenica contro il Cagliari.

Questo il suo pensiero: “Fino a qualche anno fa per me pensare di incontrare in campionato il Cagliari era impensabile, ora è un sogno che si avvera. Non sono nelle migliori condizioni fisiche, speriamo di superare fino a domenica un piccolo acciacco muscolare che ho. Per me il nostro prossimo avversario è una squadra stellare, in pochi si possono permettere un centrocampo così e per di più sono in un momento di grazia. Io non firmerei in partenza per un pareggio, non lo farei contro nessun avversario perché non si sa mai. L’Importante è scendere sempre in campo con la voglia di migliorare in ogni cosa. Ora siamo diventati una squadra, prima magari poggiavamo più su episodi. Attraverso le prestazioni arrivano i punti. L’incontro di ieri a Roma con gli arbitri? Rizzoli mi è sembrato molto preparato ed ha apprezzato il modo in cui si è posto il nostro presidente”.