Lecce-Cagliari: Top e Flop della squadra di Maran1 min read

Il Cagliari si impone sul Lecce al Via del Mare salendo al terzo posto in classifica. Di seguito Top e Flop fra le fila della squadra di Maran.

1. TOP

NAINGGOLAN: non può che essere il ninja il man of the match di Lecce-Cagliari. Gioca a tutto campo, sempre a sostegno dei propri compagni in fase di possesso, tignoso sugli avversari quando c’è da difendere. Con il suoi movimenti negli spazi crea scompiglio nello schieramento avversario. Il gol è la ciliegina sulla torta, a coronamento di una grande prestazione.

2. FLOP

CACCIATORE-OLSEN: Cacciatore gioca bene lungo la fascia destra, nonostante abbia di fronte un cliente scomodo come Calderoni. Non può però che rientrare nella lista dei flop, dopo la “parata” che provoca il rigore. Olsen, invece, sarebbe fra i migliori in campo per le parate salva-risultato, ma macchia la sua partita con la brutta manta nei confronti di Lapadula e gli atteggiamenti successivi.