Chiusura di campionato con il botto per la Salento Women Soccer

Serie C – Ultima giornata
Salento Women Soccer 3 – Aprilia Racing 0
Tabellino 
Salento Women Soccer: Errico; Sozzo, Felline, Viva (34′ st Ouacif), Costadura; Coluccia (8′ st Aprile), Cucurachi (30′ st Alemanno), Pinto (34′ st Latino), Cazzato; Bruno (8′ st Carrafa R.), D’Amico. In panchina: Alfieri, Vitti, Carrafa Alessandra, Lazoi. Allenatrice Vera Indino.
Aprilia Racing: Guidobaldi, Altobelli, Bianciardi, Croce, Cusella, Di Federico, Djokouo, Galluzzi, Maiorca, Sparapani, Vittori. Allenatore Fabio Bianchi.
Arbitro: Zito di Rossano.
Marcatrici: nel pt 34′ Viva (S); nel st 18′ D’Amico (S); 35′ Carrafa R. (S).
Note: spettatori duecento circa. Ammonita D’Amico (S). Recupero: pt 1′; st 3′. Hanno esordito in serie C Sabrina Alemanno, classe 2004, e Valentina Latino, classe 2005.
Chiusura con il botto per la Salento Women Soccer. Nell’ultima giornata del campionato di serie C, la squadra giallorossa batte 3-0 l’Aprilia Racing e conquista il al quarto posto in classifica a coronamento di una stagione da incorniciare. Al Comunale di Collepasso è stata una festa condita dai colori giallorossi presenti sugli spalti e dalla musica diffusa prima e dopo il match. Al triplice fischio del direttore di gara Zito di Rossano, le calciatrici delle due squadre, dirigenti, tecnici, terna arbitrale e pubblico presente sono stati protagonisti di un “terzo tempo” all’insegna dello sport. Le ragazze della Salento Women Soccer sono state premiate sul campo con una medaglia ricordo, due premi speciali sono andati al capitano Serena D’Amico per la vittoria della classifica marcatori con 39 gol e al vicecapitano Benny Cucurachi per aver raggiunto il traguardo delle 150 presenze con la maglia del club salentino. I dirigenti della Sws hanno consegnato una targa ricordo prima al sindaco di Collepasso, Paolo Menozzi, e poi al Delegato allo sport, Gino Mastria. Il sindaco Menozzi dopo aver rivolto i complimenti alla squadra per l’ottima stagione disputata ha rinnovato la disponibilità ad ospitare la Salento Women Soccer anche in futuro.
Unica nota stonata della giornata è stato l’infortunio al ginocchio capitato a Nathalia Viva, costretta ad uscire in barella al 34′ del secondo tempo. “Facciamo un grande in bocca al lupo a Nathalia cui auguriamo una pronta guarigione – ha detto l’allenatrice Vera Indino -. Ci tenevamo a chiudere bene il campionato e ci siamo riuscite. Onore all’Aprilia per la maniera in cui si è battuta fino alla fine dell’incontro. Ora si comincia a pensare al futuro”.
Risultati (ultima giornata): Salento Women Soccer-Aprilia 3-0; Chieti-Trani 3-2; Napoli-New Team 14-0; Ludos-Pescara 7-4; Grifone-S.Egidio 2-1; Potenza-Vapa Napoli 0-12.
Classifica: Napoli Femminile 61; Grifone Gialloverde 55; Ludos Palermo 52; Salento Women Soccer 44; Sant’Egidio 36; Pescara 31; Chieti 28; Vapa Napoli 25; Aprilia 23; Apulia Trani 19; New Team San Marco 7; Potenza 0.
Iweblab