GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
PROSSIMO IMPEGNO

Coppa Italia Primavera, Lecce-Crotone: i convocati

Scritto da Filippo Verri  | 

Il tecnico della Primavera 1, Federico Coppitelli, ha convocato i seguenti calciatori per la gara Lecce - Crotone valevole per i Trentaduesimi di finale della Coppa Italia Primavera 1 TIM VISION in programma mercoledì 19 ottobre 2022 alle ore 15:00 presso il Deghi Center di San Pietro in Lama (LE) con ingresso libero per il pubblico.

Questa la lista dei convocati:

PORTIERI
1. Borbei (2003)
23. Leone (2005)
22. Moccia (2005)

MARCATORI
3. Abdellauoi (2004)
6. Hasic ​ (2003)
5. Pascalau (2004)

ESTERNI DIFENSIVI
13. Dorgu (2004)
14. Munoz (2004)
2. Russo (2004)

CENTROCAMPISTI
10. Berisha (2003)
42. Borgo (2005)
18. Gueddar ( 2005)
17. Macrí (2003)
29. Minerva (2005)
15. Samek (2004)
8. Vulturar (2004)

ESTERNI OFFENSIVI
26. Corfitzen ( 2004)
24. Daka (2004)
90. Milli ( 2004)
31. Kaušinis (2004)
7. Salomaa (2003)

ATTACCANTI CENTRALI
9. Burnete (2004)
11. Carrozzo ( 2004)
44. Perricci ( 2006)

L'ULTIMO MATCH: LECCE-EMPOLI 1-1

Il Lecce ha lasciato Empoli con l'amaro in bocca dopo una grande prestazione in una partita ricca di emozioni. Nell'ottava giornata del Campionato Primavera 1 andata in scena al campo Sportivo “Petroio” di Vinci, i giallorossi sono stati respinti dal muro dei padroni di casa, che rimasti addirittura in nove uomini hanno tenuto botta, ringraziando gli ospiti per le numerose occasioni sprecate.

L'Empoli è passato vantaggio al 27esimo con un tiro di Renzi che ha beffato Borbei: decisiva una deviazione di testa della retroguardia salentina sul tentativo da fuori dell'azzurro.
Nel secondo tempo cambia tutto e l'episodio decisivo avviene al 54esimo, quando Jordan Boli viene espulso per doppia ammonizione dopo aver negato in maniera fallosa una grande opportunità da rete a Nizet.

Il Lecce spreca ma rimette la gara in parità con Salomaa, abile a restare in gioco e insaccare a porta spalancata in seguito ad un tiro di Berisha intercettato dall'estremo difensore avversario.
Poi parte l'assedio: la squadra di Coppitelli mette alle corde l'Empoli che si innervosisce e resta in 9; ad essere espulso per proteste Alessio Rosa all'82esimo.
Nel finale Carrozzo ha una ghiotta occasione per strappare i tre punti ma il centravanti classe 2004 non intercetta un pallone che andava solo spinto in porta.