SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
BRUSCO KO

Primavera, il Lecce cade in casa dell'Empoli campione in carica

Scritto da Filippo Verri  | 

Brusco stop per il Lecce Primavera che cade in casa dell'Empoli nel match salvezza della venticinquesima giornata di campionato.

I padroni di casa, campioni in carica, si sono imposti sugli uomini di mister Grieco con le reti di Barsi al ventesimo e Baldanzi in apertura di secondo tempo.
Alla metà della ripresa è arrivato il primo vero squillo dei salentini, rimessi in corsa dall'autogol di Guarino e successivamente vicini al pari.

Il finale di 1-2 fa masticare amaro ma la situazione di classifica resta equilibrata; il Lecce a quota 27 è quartultimo e ad oggi disputerebbe i play-out contro il Verona a pari punti.
I giallorossi sono a +7 dalla retrocessione diretta e a -3 dalla salvezza. Nella zona tranquilla della graduatoria ci sono diverse squadre in pochi punti: Bologna e Genoa a 30, Napoli a 31 ed Empoli a 32.

In seguito alla pausa nazionali, il prossimo 2 aprile il Lecce affronterà in trasferta la SPAL.

IL TABELLINO 

Marcatori: 20' Barsi, 47' Baldanzi, 64' aut. Guarino

Empoli: Fantoni, Rizza, Pezzola, Rossi, Fazzini, Baldanzi, Evangelisti (67' Peralta), Guarino, Barsi (61' Renzi), Kaczmarski (79' Igniacchiti), Lozza. 
A disposizione: Fontanelli, Filippis, Morelli, Magazzu, Fini, Baggiani, El Biache, Filì, Dragoner All: Buscè.
Lecce: Samooja, Nizet, Hasic, Vulturar, Pascalau (58' Torok), Carrozzo (83' Been), Macrì, Gonzalez, Daka (75' Salomaa), Lemmens, Berisha (58' Mommo). 
A disposizione Bufano, Dima, Russo, Haakmat, Burnete, Dreier, Trezza, Scialanga. All: Greco.

Ammoniti: Evangelisti, Lemmens
Arbitro: sig. Grasso di Ariano Irpino


💬 Commenti