GUARDA LA LIVE TWITCH 💜

Offerta da
OSPITE D'ECCEZIONE

Lecce-Atalanta: sugli spalti del Via del Mare il DS Gianluca Petrachi

Scritto da Filippo Verri  | 

È il giorno dopo di Lecce-Atalanta, il primo successo dei giallorossi tra le mura di casa.
Le reti di Baschirotto e Di Francesco hanno fatto esplodere di gioia un Via del Mare gremito.
Più di 24mila persone sugli spalti: tra queste, il direttore sportivo Gianluca Petrachi.

L'uomo mercato, sebbene sia ai box da due stagioni, è sempre al centro di rumors e suggestioni.
Nelle scorse settimane è stato accostato prima alla Juventus e poi alla Sampdoria.
Nulla di concreto al momento, anche perchè si tratta di due situazioni decisamente differenti; mentre i bianconeri stanno vivendo una sorta di crisi di identità, è attualmente fantamercato un suo approdo in Liguria.

Delle indiscrezioni parlano di un suo possibile approdo in caso di cambio societario, tuttavia in casa Samp la situazione da quel punto di vista è ancora un'incognita.
Il DS, dunque, continua ad aggiornarsi in attesa di una offerta soddisfacente che manca dal giugno del 2020, quando avvenne la rottura con la Roma.

Gianluca Petrachi, oltre ad essere salentino, ha vestito la maglia giallorossa dal 1986 al 1988, collezionando in totale 5 presenze.  La sua carriera da DS ha preso il volo nel Torino, dove ha militato per quasi un decennio. Ingaggiato nel 2009 per affiancare Rino Foschi, sostituì quest'ultimo nel ruolo di direttore sportivo appena un anno dopo. 

Sotto la sua gestione, i granata hanno ottenuto ottimi successi calcistici e imprenditoriali. Il Torino ha conseguito buoni piazzamenti in campionato e due qualificazioni in Europa League. Tra gli acquisti di rilievo, si segnalano quelli di Danilo D'Ambrosio, Bruno Peres, Matteo Darmian, Ciro Immobile, Andrea Belotti e Gleison Bremer. Un solo anno poi nella Roma, esperienza conclusasi per delle incomprensioni con la società.
Sugli spalti del Via del Mare, ha assistito ad un grande Lecce capace di imporsi con autorevolezza.