header logo

La Fidelis Andria negli scorsi giorni ha raggiunto l’accordo con un ex terzino destro del Lecce. Si tratta di un difensore di 31 anni che si è messo subito a disposizione del tecnico Francesco Farina. 350 presenze tra Serie C e Serie D con esperienze trasversali da nord a sud Italia. Il difensore di Cremona a vestito in carriera, tra le altre, le maglie di Cuneo, Crema, Nocerina, Vercelli, Paganese e Lecce nella sua unica esperienza pugliese qualche anno fa. Lo scorso anno è stato assoluto protagonista nel girone H di Serie D con la maglia del Matera con cui ha collezionato 26 gare e 4 reti. Di chi si tratta? Di Nicolò Donida.

Il classe '92 può considerarsi un giocatore molto duttile, in quanto può ricoprire diversi ruoli, principalmente nei reparti di difesa e centrocampo, come terzino o esterno sinistro. Ma può giocare anche sulla destra.

Donida arrivò a Lecce nell'agosto del 2014 ed aveva soltanto 22 anni. Fu voluto fortemente dall'allora tecnico dei giallorossi Franco Lerda lo schierò titolare nell’esordio contro il Foligno, in Coppa Italia, nella posizione di terzino destro. Ma Donida, che è un destro naturale, giocava indifferentemente su entrambe le fasce. La concorrenza nel reparto arretrato fu spietata (Diniz, Vinetot, Walter Lopez, Abruzzese, Martinez e D’Ambrosio erano gli altri elementi del reparto arretrato), ma il calciatore lombardo non aveva particolari timori e dichiarò: “Non mi pongo obiettivi particolari, so di avere accanto compagni di categoria superiore. Io sono qui per imparare. Giorno dopo giorno mi rendo conto di quanto questo gruppo sia aperto: è questa al momento la nota più positiva dal mio arrivo nel Lecce”.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"