SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LA PRIMA GIOIA

02/03/2003 - La prima rete in giallorosso di Valeri Bojinov

Scritto da Andrea Sperti  | 

17 anni. Un’età complicata durante la quale i sogni fanno a botte con la realtà. A 17 anni solitamente si iniziano a prendere le prime decisioni importanti e si capisce davvero cosa si vuole provare a fare da grandi.

Esattamente 19 anni fa Valeri Bojinov, attaccante del Lecce di soli 17 anni, ha segnato il suo primo gol con la maglia giallorossa nel campionato italiano di Serie B.

Il ragazzo, a dire il vero, aveva già esordito l’anno prima nella massima serie, diventando il più giovane calciatore del Lecce ad indossare quella maglia in una gara ufficiale.

Il 2 marzo del 2003 i giallorossi hanno affrontato il Messina, una squadra ostica e difficile da battere, che è arrivato nel Salento per conquistare preziosi punti salvezza. 

La formazione siciliana è passata in vantaggio grazie al gol dell’ex Bellucci ma l’attaccante bulgaro, schierato in campo con fiducia da Delio Rossi, ha subito rimesso il punteggio in parità, con una rete nella quale ha messo in mostra tutte le sue qualità. Nell'occasione Valeri ha trafitto Marco Storari, in quella stagione ancora portiere dei peloritani. 

Nonostante i giallorossi abbiano attaccato parecchio nella ripresa, la formazione di Rossi non è riuscita a vincere quella sfida, anche a causa dell’espulsione di Mirko Vucinic, autore di un fallo di reazione su Campolo.

Bojinov a fine gara era maggiormente dispiaciuto per la mancata vittoria che felice per il suo primo gol tra i professionisti. Quel ragazzo, seppur per poco tempo, avrebbe poi fatto sognare i tifosi giallorossi con le sue reti e le sue giocate. Perché attaccanti forti e completi come lui nel Salento non se ne sono visti più molti. 


💬 Commenti