SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
GOLEADOR

Quando Lucarelli vestiva la maglia del Lecce

Scritto da Andrea Sperti  | 

In un calcio che non esiste più c’erano i cosiddetti bomber di provincia, ossia attaccanti che sceglievano deliberatamente di non legarsi alle grandi squadre per far sognare i tifosi delle piccole e cercare di contrastare lo strapotere delle compagini più titolate.

Tra questi, senza ombra di dubbio, c’è anche Cristiano Lucarelli, ex attaccante del Lecce ed attuale allenatore della Ternana. 

Il classe ’75 è arrivato nel Salento dopo aver disputato una stagione deludente in quel di Valencia e con la maglia giallorossa ha trovato continuità di rendimento e gol a grappoli, come mai gli era successo in carriera prima di allora.

Dopo l’esperienza salentina Lucarelli ha continuato a giocare per squadre di provincia, diventando poi uno dei simboli del Livorno, squadra della sua città e per la quale ha sempre fatto il tifo. 

Con la maglia del Lecce Lucarelli è sceso in campo per 67 volte, segnando 31 reti e confezionando anche 2 assist. Alcune realizzazioni sono ancora nella mente e negli occhi dei tanti tifosi giallorossi, che lo considerano un vero e proprio idolo nonostante siano passati ormai vent’anni.

Durante un Lecce-Messina di qualche anno fa, l’attaccante livornese, nell’occasione allenatore dei peloritani, è stato chiamato sotto la curva Nord dai tifosi giallorossi ed ha saltato ed intonato cori insieme ai supporters leccesi.

Il filo che lega Lucarelli ed il Lecce non si spezzerà mai, sebbene negli ultimi anni l’allenatore sia stato spesso avversario dei giallorossi. Nella conferenza stampa post partita contro il Cittadella, Cristiano ha detto di essere ancora molto legato ai colori giallorossi e chissà che effetto gli farà calcare il terreno di gioco del Via Del Mare venerdì prossimo.