header logo

Terminato il campionato di Serie A 2022-23, torna in scena il protagonista estivo, ovvero il calciomercato. Quali sono le date da tenere a mente per la prossima sessione di trattative? Ne ha parlato il portale calcioefinanza.

Calciomercato estivo Serie A 2023-24: le date

Come solito, ci saranno due sessioni di calciomercato: una estiva ed una invernale. La prima partirà fra qualche settimana; Il 1° luglio i club potranno depositare i contratti firmati dai nuovi tesserati e ufficializzare così le proprie operazioni, sia in entrata che in uscita. I primi a essere depositati, come avviene nella maggior parte dei casi, saranno quelli che interessano i cosiddetti parametri zeri che il 30 giugno termineranno la propria esperienza in un club. I calciatori in scadenza contrattuale in casa Lecce ad oggi sono Tuia, Bleve e Lemmens.

La sessione estiva terminerà il 1° settembre alle ore 20 per un calciomercato che durerà quindi due mesi esatti e vedrà il gong finale quando il campionato 23/24 sarà già iniziato, visto che la prima giornata della nuova Serie A è in programma per il weekend del 19 e 20 agosto. 

Alcune trattative si dovranno condurre  prima di queste date; parliamo dei vari riscatti o controriscatti, che potranno essere ufficializzati già a partire dal 14 giugno, per i riscatti, fino al 16, mentre l’esercitazione delle contro-opzioni possono avvenire dal 17 al 19 giugno.

Sono già stati stabiliti gli estremi per la sessione invernale, mentre si attendono le date ufficiali del campionato, dato che durante il periodo natalizio le squadre di Serie A scenderanno in campo. Il calciomercato “di riparazione” prenderà il via il 2 gennaio e sarà possibile concludere trattative fino all’1 febbraio, per un altro mese di calciomercato che sarà accompagnato parallelamente dalle partite di campionato, in attesa di conoscere le date ufficiali delle gare.

"PL Talk" Monza-Lecce: ospite in puntata Lino De Lorenzis del Nuovo Quotidiano di Puglia
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"