header logo

Il Lecce, dopo tre settimane, torna al Via del Mare dove affronterà, alle ore 18:00, il Cagliari di Claudio Ranieri in un incontro valevole per l'ultima giornata del girone di andata. Dopo le sconfitte, in esterna, di Milano e Bergamo, la squadra allenata da Roberto D'Aversa vuole riprendere a macinare punti per continuare ad avvicinarsi all'obiettivo finale della salvezza. Nonostante le diverse assenze, il tecnico abruzzese potrà contare su un gradevole ritorno: quello di Pontus Almqvist che manca dallo scorso 3 dicembre, nella sfida giocata contro il Bologna. 

La stagione dello svedese 

Pontus Almqvist

Fino ad ora Almqvist ha collezionato 14 presenze (tra campionato e Coppa Italia), mettendo a referto 3 reti. Senza di lui i giallorossi hanno ottenuto sei punti, vincendo in una sola circostanza (Frosinone), pareggiando in tre (Milan, Verona ed Empoli) e perdendo in due occasioni (Inter e Atalanta). Nel corso del campionato, l'esterno svedese ha dovuto fare i conti con un problema muscolare che non gli ha garantito una certa continuità di rendimento, specie nell'ultimo periodo. Adesso, però, la sua condizione dovrebbe essere interamente recuperata ed è, inevitabilmente, una notizia rasserenante per i suoi compagni di squadra che potranno nuovamente fare affidamento alla sua velocità e alle sue giocate per insidiare le difese avversarie e creare vantaggi alla manovra offensiva. 

Giocherà titolare oggi?

E'una domanda che tutti noi ci stiamo ponendo in questo momento, D'Aversa continua a rifletterci su al fine di mettere in pratica la scelta migliore per non danneggiare la condizione fisica del suo giocatore. Il ragionamento più palusibile, considerando il lungo periodo d'inattività dello svedese, sarebbe quello di confermare dall'inizio i due esterni visti nella sfida di sabato scorso contro l'Atalanta ovvero Oudin e Strefezza (in virtù anche delle assenze di Banda e Sansone), inserendo gradualmente il numero 7 a gara in corso. Ovviamente, quelle appena citate, sono solo supposizioni. La scelta finale spetterà all'allenatore che ha il suo gran bel da fare per preparare al meglio la sfida di oggi e portare a casa un risultato utile per il prosieguo del campionato. Quello che conta è avere di nuovo a disposizione il nostro Pontus, pronto finalmente a scendere in campo e seminare il panico tra gli avversari, sfrecciando a gran velocità lungo tutta la fascia.

 

 

 

Verso Bologna- Lecce: Corvino incrocia il suo passato
Lecce, ufficializzata la cessione di Henri Salomaa al Lecco

💬 Commenti