header logo

Mister Roberto D'Aversa ha parlato alla vigilia di Lecce-Parma di Coppa Italia, match previsto domani al Via del Mare alle 18.00. Non è prevista pioggia, le squadre si affronteranno su un terreno asciutto.

D'Aversa

D'Aversa su Lecce-Parma

"Non possiamo pensare di affrontare una squadra di categoria inferiore, il Parma probabilmente andrà in A. I miei ragazzi hanno sempre dimostrato massimo impegno, persino nelle amichevoli. Non siamo mai venuti meno e non ce lo possiamo permettere".

D'Aversa sul gol di Buongiorno

"Siamo usciti in ampiezza ancor prima che partisse il passaggio. Dove dovevamo portare pressione siamo stati lenti e abbiamo liberato zone di campo dentro l'area. Eravamo fuori posizione nel momento in cui quel tiro è diventato cross. Prima errori di non pressione, poi di uscita in anticipo".

D'Aversa sulle scelte di formazione

"Rispetto all'ultima partita ci saranno delle novità. La difficoltà sta nella scelta dell'11 iniziale, poi in una partita ci sono più partite. È sbagliato parlare di un Lecce 2. Se fossimo al completo la partita di domani sarebbe bellissima, ma nonostante gli infortunati la volontà è passare il turno. Sarà anche una possibilità per chi gioca meno.

Chi tra Berisha, Faticanti e Samek è più pronto?

“Ho già detto in passato che Berisha meriterebbe l'esordio. È più pronto, così come Dorgu e Corfitzen. Berisha è l'unico che non ha ancora giocato, domani lo premierò”.

D'Aversa sulla convocazione di Pongracic

"Mi fa piacere, arrivava da un periodo di inattività. Continuo a motivarlo, evidenzio la sua crescita esponenziale. È un leader e merita questa convocazione. Mi auguro anche altri ragazzi vengano convocati".

D'Aversa su Pongracic, Ramadani e Krstovic

"Domani vedremo, ma ripeto che non sarà un Lecce 2. Piccoli ha sempre fatto bene, idem Sansone. Listkowski si allena tutti i giorni al massimo. Capitan Strefezza è sempre pronto. Domani sarà un impegno importante".

D'Aversa sul Parma

"Ci sono state due parentesi. La prima con soci italiani: si è fatto un qualcosa di davvero importante. È stato un percorso bello, 4 anni fantastici. È accaduto perché c'è stata unità di intenti. La seconda parentesi non è andata bene, ma ho sempre bei ricordi della città. Mi farà piacere rivedere ex colleghi. Tanti bei ricordi come la finale play-off".

D'Aversa su Kaba e Blin

"Stanno lavorando individualmente. Kaba potrebbe recuperare per domenica, Blin no".

Lecce-Milan, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"