header logo

Il Lecce di D’Aversa questa sera, allo Stadio Via del Mare, affronterà il Genoa di Alberto Gilardino in un incontro valevole per il quinto turno di campionato.

Il tecnico dei salentini, è stato recentemente premiato “Coach Of The Month” di agosto della Lega di Serie A per i risultati ottenuti con la squadra nell’ultimo periodo: due vittorie e due pareggi, ampi tratti di bel gioco e quarto, sorprendente, posto in classifica.

Niente male come inizio per un allenatore chiamato a “rilanciarsi” dopo oltre un anno e mezzo di inattività in panchina e con l’obiettivo di guidare la sua squadra alla salvezza nel massimo campionato.

Quella odierna, sarà la 273esima presenza da allenatore per il tecnico abruzzese, l’ottava contro il Grifone. Il bilancio nei precedenti incontri gli sorride con ben cinque vittorie e due sole sconfitte.

Il primo storico, avvenne sulla panchina del Lanciano in Coppa Italia nel 2014 e perse l’incontro per 1-0 davanti ai suoi tifosi.

La prima volta in Serie A, invece, risale alla stagione 2018/19 sulla panchina del Parma e vinse in entrambe le circostanze: 3-1 in trasferta e 1-0 al Tardini; sempre con il Parma vinse la stagione successiva per 5-1, nella gara di andata giocata in Emilia, e in quella di ritorno per 4-1 in Liguria. Stagione, tra l’altro, nella quale ottenne il miglior piazzamento da quando allena nel massimo campionato, con l’undicesimo posto in classifica. L’ultimo confronto sulla panchina dei Ducali, risale allo scorso 19 marzo del 2021 e finì 2-1 per i rossoblù.

Infine, con la Samp, l’unica volta che ha affrontato il Grifone è stata in occasione del “Derby della Lanterna”, vinto dai blucerchiati con il punteggio di 3-1 nella stagione 2021/22, prima di essere esonerato.

 

Olympiakos-Lecce, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"