SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
LE RIVALI

Cade il Monza, rallenta la Cremonese e si rilancia il Pisa: il sabato di B

Scritto da Filippo Verri  | 

Si è concluso il sabato di Serie B, che ha visto 12 squadre in campo nel 24esimo turno di campionato.

Roboante il successo dell'Ascoli sull'Alessandria di Moreno Longo, travolta dalle tre reti dei bianconeri che confermano quanto di buono fatto nella giornata precedente a Benevento.

La sfida salvezza tra Vicenza e SPAL fa del male ad entrambe, poiché l'1-1 finale lascia la formazione di Brocchi in fondo alla graduatoria, mentre i ferraresi non riesco a lasciarsi alle spalle il trend negativo.
A segno Pepito Rossi con una super rete, mentre Mancosu a cinque dalla fine era pronto a battere dal dischetto prima di un intervento del VAR ad annullare tutto.

Nella gara ad alta quota tra Monza e Pisa ad avere la meglio, davanti agli occhi di Berlusconi, sono stati gli ospiti, capaci di ribaltare il risultato e riconquistare momentaneamente la vetta del campionato.

Il punteggio di 1-2 archivia il momento negativo degli uomini di D'Angelo, mentre rappresenta una forte battuta d'arresto per i brianzoli.

Il Parma crolla in casa contro la Ternana, che ne fa 3 subendone 2 e confermando la crisi stagionale dei crociati, in lotta per la salvezza sebbene ai blocchi di partenza le ambizioni fossero differenti.

La Reggina infila la terza vittoria di fila, battendo un Pordenone in netta difficoltà per 2-0.

Il sabato di campionato si è concluso nel secondo pomeriggio con la sfida tra Perugia e Cremonese terminata a reti bianche.

I grigiorossi condividono la vetta col Pisa a 45 punti e possono essere sorpassati domani dal Lecce, in campo contro il Crotone e a due punti di distanza.


💬 Commenti