header logo

Lo scorso novembre, nonostante non lavorasse più con il Lecce e nelle giovanili del club giallorosso, è stato premiato come miglior Responsabile del Settore Giovanile dell’anno precedente. 

La ricostruzione operata da Gennaro 

Negli anni vissuti nel Salento, Gennaro Delvecchio ha partecipato alla ricostruzione della compagine salentina partendo proprio dalle fondamenta, mettendo a disposizione le sue competenze e la sua enorme esperienza sul campo.

Nella sua carriera ha disputato parecchie gare in Serie A e le conoscenze accumulate negli anni sono servite poi quando è passato dall’altra parte, sia per accorgersi prima degli altri del talento di qualche giovane che per dispensare consigli di ogni genere utili alla crescita di ragazzi ancora acerbi sotto tutti i punti di vista.

Gennaro Delvecchio

L'opportunità Verona

La scorsa estate, poi, è arrivata la chiamata del Verona, la grande opportunità per lavorare con la prima squadra, nel ruolo di vicedirettore sportivo di Sean Sogliano, un ds esperto dal quale imparare parecchio, provando a rubare i trucchi di un mestiere difficile ma stimolante. 

Gennaro Delvecchio ha svolto un grande lavoro ed anche lì è stato abile nel ricostruire, soprattutto a gennaio, dopo le tante cessioni che la società veneta è stata costretta a compiere per risanare la situazione economica.

Insieme a Sogliano, ha scandagliato tutto il mercato europeo, scovando giocatori semi sconosciuti ma desiderosi di mettersi in mostra in Serie A. Non si sono persi d’animo alle prime difficoltà ed, anzi, hanno consegnato a Baroni una compagine piena zeppa di novità interessanti, con Tijjani Noslin, attaccante arrivato a gennaio, che rappresenta il fiore all’occhiello della campagna acquisti di gennaio. Il centravanti si è integrato subito con il calcio italiano ed ha realizzato 5 gol, mettendo in mostra tutte le sue enormi qualità.

Tra presente e futuro 

Adesso Delvecchio è sicuramente al lavoro per programmare la prossima impegnativa stagione. Di sicuro questa appena finita è stata faticosa ma a quanto pare sta diventando esperto in imprese complicate. Prima Lecce, adesso Verona. Ovunque vada trova sempre il modo per lasciare il segno. 

Seguici su Twitch per non perdere le nostre trasmissioni in diretta
Serie A, ecco quanto incasseranno le tre retrocesse