header logo

Uscita negativa per il Lecce Primavera, sceso in campo questa mattina contro l'Atalanta. Circa 200 tifosi presenti sugli spalti del Deghi Center hanno incitato la formazione giovanile giallorossa, che tuttavia ha perso di misura contro i bergamaschi, in corsa per un piazzamenti play-off.

Coppitelli ha optato per una difesa a 4 con Addo e Davis come terzini, che non hanno garantito spinta offensiva. In mezzo al campo confermato Yilmaz col numero 10, mentre in attacco ha esordito dal primo minuto l'esterno tedesco Winkelmann. Di nuovo leader della difesa Esposito, spazio nella ripresa anche al centrocampista 2006 Casciano, acquistato dal Pescara nelle ultime ore di mercato.

Il gol che ha deciso la gara è arrivato nel pieno recupero del primo tempo, con un'incornata di Fiogbe che ha sorpreso la difesa salentina. Poche occasioni sia da una parte sia dall'altra. I giallorossi si sono spinti avanti soprattutto negli ultimi minuti, puntando sull'agonismo e sulla voglia di riprendere il risultato.

Burnete

Non hanno inciso Daka e Burnete. Lecce poco incisivo in particolare modo dalla bandiera: tanti calci d'angolo non hanno sortito gli effetti sperati. I giallorossi sono al terzultimo posto in classifica e devono guardarsi le spalle, poiché il Frosinone inizia a correre. Sono sette i punti che distanziano i salentini dai ciociari, reduci da diversi risultati utili.

Il tabellino

di Mondo Primavera

Marcatori: 45+1' Fiogbe

Lecce: Borbei, Addo, Burnete, Yilmaz (64' Casciano), Winkelmann, Pacia, Agrimi, Davis, Daka, Minerva (64' Samek), Esposito. A disposizione: Lampinen-Skaug, Leone, Dempsey, Pascalau, Gromek, Zivanovic, Russo, Jemo, Vescan-Kodor. Allenatore: Federico Coppitelli.

Atalanta: Pardel, Comi, Ghezzi, Manzoni, Fiogbe, Guerini, Tavanti, Bonanomi (70' Riccio), Tornaghi, Capac, Colombo. A disposizione: Leto, Sala, Gobbo, Ragnoli Galli, Camara, Jonsson, Martinelli, Previtali, Mencaraglia. Allenatore: Giovanni Bosi.

Arbitro: Leonardo Mastrodomenico di Matera (assistenti Vincenzo Andreano di Foggia e Antonio Alessandrino di Bari).

Segui PianetaLecce su Twitch per non perdere le trasmissioni in diretta
🔴 LIVE - Guarda Bologna-Lecce: statistiche in tempo reale

💬 Commenti