header logo

Roma e Lecce si sfideranno, questa sera, allo stadio Olimpico in un incontro valevole per l'undicesimo turno di campionato. Entrambe le squadre sono reduci da una sconfitta e non hanno minimamente intenzione di risparmiarsi per portare a casa una vittoria, indispensabile ai fini della classifica.

Per i giallorossi, allenati da mister D'Aversa, potrebbe rivedersi dal primo minuto il centrocampista francese Mohamed Kaba. L'allenatore abruzzese, in conferenza stampa, circa il suo conto ha dichiarato: "ha convissuto con un problemino, nell'ultima partita non lo abbiamo utilizzato ma si è sempre allenato, è una circostanza con cui deve convivere, sperando che lavorando in campo e con la prevenzione il problemino possa andare via. Il minutaggio lo vedremo domani".

Quanti punti con Kaba?

La sua presenza in campo sarebbe fondamentale per i meccanismi tattici della squadra e la speranza, ovviamente, è quella che il ragazzo possa avere un consistente minutaggio nelle gambe per garantire il suo apporto e aiutare i suoi compagni a fare risultato.

L'ultima partita del classe 2001, risale allo scorso 23 ottobre contro l'Udinese. Nel primo tempo, probabilmente, tra i migliori in campo in cui ha offerto interessanti spunti individuali, degni del suo miglior calcio, mentre nella ripresa una prestazione in ombra, dovuta sicuramente al guaio fisico che lo sta limitando da diverso tempo, con diversi errori (anche grossolani) che hanno abbassato, di gran lunga, la sua valutazione finale. Nelle ultime due sfide, tra campionato e Coppa Italia, non è sceso in campo, perché ancora non al meglio della condizione fisica.

Fino ad ora 8 presenze in giallorosso in cui sono arrivate tre vittorie, quattro pareggi e una sola sconfitta (contro la Juventus). Senza di lui, il Lecce ha sempre perso (contro Napoli, Torino e Parma). Forte fisicamente, abile nel gioco aereo, per la formazione salentina rappresenta una valida alternativa da tenere sempre in considerazione, viste le sue spiccate qualità e la sua duttilità nel ricoprire diverse zone del campo.

Chi giocherebbe al posto di Kaba dal primo minuto?

Non dovesse essere tra gli undici titolari di questa sera, pronto al suo posto Joan Gonzalez, a riposo nell'ultima gara di coppa contro il Parma e probabilmente la prima alternativa che il tecnico D'Aversa potrebbe decidere di buttare nella mischia; diverso il discorso nell'eventualità in cui, dovesse garantire un certo minutaggio fin dall'inizio per poi, inevitabilmente, essere sostituito in corso d'opera non avendo, ancora, i 90 minuti nelle gambe. In ottica cambi, allora, attenzione a non sottovalutare Berisha che nell'ultimo precedente stagionale (il primo della sua annata) non ha per nulla sfigurato, risultando tra i migliori nel rettangolo verde.

La decisione spetterà all'allenatore che, siamo certi, possa prendere in considerazione la migliore alternativa per fronteggiare al meglio l'avversario, provando a ottenere (si spera) un successo che manca all'appello, ormai, da troppo tempo.

Lecce-Milan, dove vedere la partita: orari e probabili formazioni
Frosinone-Lecce 3-1: Abisso choc. Tesoro: "Non arbitri più il Lecce"