SEGUICI SU TWITCH

Offerta da
EXPLOIT

Strefezza ritrova la SPAL: la cessione un rimpianto per i ferraresi?

Scritto da Filippo Verri  | 

SPAL-Lecce sarà una partita speciale per Gabriel Strefezza.

L'esterno brasiliano ritroverà la squadra che lo ha lanciato nel nostro calcio, per la prima volta dopo l'addio dello scorsa estate.

Era il dodici agosto quando i salentini, con un comunicato ufficiale, annunciarono l'acquisizione dell'ala destra per una cifra vicina ai 600mila euro.

Dopo poco più di tre mesi, quello messo a segno dagli uomini mercato del Lecce si sta rivelando un affare; l'inizio di stagione di Espeto è oltre qualsiasi aspettativa, dato che in Emilia aveva mostrato ottime qualità, ma non aveva mai sfiorato i numeri attuali.

Sette gol in tredici giornate di campionato lo consacrano come uno dei migliori calciatori della categoria e testimoniano il suo status da trascinatore.

Un exploit dovuto anche ad un tecnico che sta dimostrando di saperlo valorizzare, dato che con la SPAL il calciatore giocava venti metri dietro, ricoprendo il ruolo di esterno di centrocampo.

Una cessione che sa di beffa per i ferraresi? A questo punto si. 
Sticchi Damiani, presidente del Lecce, ci ha raccontato così l'affare Strefezza qualche giorno fa:

“Corvino aveva già da tempo l'accordo con il ragazzo e con la Spal. Noi Strefezza l’abbiamo chiuso ad agosto e c’era la vecchia Società, ricordo che per formalizzare il tutto sentii il presidente della SPAL il giorno prima che cedesse a Tacopina.”


💬 Commenti